Applicazioni e soluzioni

Prodotti

Le nuove proposte di DIAS per Sicurezza 2012

14/10/2012

MILANO - Anche DIAS sarà presente a Sicurezza 2012. In un'anteprima, offriamo la breve descrizione dei prodotti su cui l'azienda punterà i riflettori. Si chiama TM50, il touchscreen Paradox distribuito da DIAS in sette colori, in linea con le più attuali tendenze dell’arredamento e con le richieste di utenti sempre più attenti al design. Presenta uno spessore di soli 1,6 cm e un display 5” con eccellente risoluzione. La nuovissima tastiera touchscreen consente di gestire l’impianto di allarme in modo intuitivo grazie al menu guidato, alla possibilità di personalizzare le zone, le aree, i codici utenti e le uscite programmabili. È possibile visualizzare zone su un massimo di 32 mappe grafiche a colori o foto reali dei locali protetti, con un utile funzione quadro sinottico delle aree e delle zone da controllare o in allarme.

 

Utilizzando uno slot microSD, per chi lo desidera, sono caricabili sul display foto e immagini: la tastiera si trasforma così in un'elegante cornice digitale. I tasti “panico” sono tre con un’attivazione rapida; un ingresso offre la possibilità di collegare un rivelatore o un sensore esterno di temperatura. Compatibile con le centrali Paradox, quali Digiplex EVO versione 2.16 o superiore, Magellan MG5000/5050 e Spectra SP. DIAS presenta a Sicurezza anche MG6250, la nuova versione della centrale Magellan MG160. Rispetto alla precedente versione, costituisce una soluzione più potente, più flessibile e adatta alle attuali esigenze della comunicazione “mobile”. Le zone infatti passano da 32 a ben 64. Il raddoppio si riflette anche su altre prestazioni, con 2 aree indipendenti anziché 1 e con area comune, 3 livelli di inserimento anziché 2.

 

Le 2 aree indipendenti prevedono l’inserimento totale, notturno, perimetrale e il disinserimento per ogni singola area. Il combinatore telefonico on board supporta nella nuova versione anche una scheda GSM/GPRS opzionale con modulo GPRS14. É pertanto possibile l’accesso in remoto alle funzioni del sistema da qualsiasi luogo per una completa interattività sia di comunicazione che di controllo e verifica. Da menzionare anche il modulo di comunicazione GSM/GPRS, collegato direttamente alle centrali Magellan MG500/5050, Spectra SP e Digiplex EVO. Rappresenta una versione arricchita di nuove prestazioni rispetto alla precedente PCS200: la doppia SIM per una maggior affidabilità della comunicazione, la possibilità di essere installato anche su lunghe distanze rispetto alla centrale, fino a 300 metri. Tramite il modulo CVT485 si può infatti installare la centrale a un piano o in un'area anche lontani dal comunicatore, in base alle esigenze dell’utente.

 

Appuntamento a Sicurezza, Pad 3 - Stand M10!

 

www.dias.it


Tag:   Dias,   Sicurezza 2012,   touchscreen,   perimetrale,  

pagina precedente