Applicazioni e soluzioni

Prodotti

Selesta Ingegneria presente a Sicurezza 2012 con diverse novità per la protezione aziendale

10/10/2012

GENOVA - Sono davvero numerose le soluzioni che Selesta Ingegneria presentera' in occasione di Sicurezza 2012. Presso lo Stand G15-H20 del Padiglione 3, l'azienda ligure offrirà infatti ai visitatori alcune novità di rilievo, che attestano la sua costante tensione all'innovazione nei settori del controllo accessi, della rilevazione presenze e della gestione delle attività degli Istituti di Vigilanza. Da segnalare innanzitutto l'applicazione della tecnologia NFC ai terminali di rilevazione presenze e controllo accessi. Siamo dinanzi a una vera e propria piccola rivoluzione nel mondo della raccolta dati: il badge viene sostituito da uno smartphone di nuova generazione e utilizzato come identificativo per l’accesso e la rilevazione della presenza in azienda, il prelievo controllato di oggetti di valore, etc.

 

La vetrina internazionale di Sicurezza 2012 sarà anche l’occasione per presentare la soluzione di controllo degli accessi VAMWeb, sempre più orientata alla Building Security, che integra e gestisce tutte le applicazioni di sicurezza: dal controllo degli accessi alla TVCC, dai sistemi antincendio all’anti-intrusione. Il tutto coordinato e controllato da VAMWeb. Novità anche per gli Istituti di Vigilanza, a cui è dedicata l’applicazione Guardservice, studiata per risolvere le esigenze di pianificazione e rilevazione dei servizi di controllo e ispezione. Per quanto riguarda la Gestione Presenze, tema strettamente correlato alla sicurezza aziendale, Selesta Ingegneria offrirà ai visitatori la possibilità di vedere il nuovo modulo di gestione “Turni di lavoro”, integrato nell’applicazione TEAMWeb.

 

Il modulo consente di predisporre automaticamente il piano turni scegliendo tra possibili proiezioni, tenendo conto delle varie tipologia di contratto e degli skills richiesti per le attività in programma (certificazioni tecniche, sanitarie). Nel corso dell'evento, avranno visibilità anche molteplici novità hardware, che anticipiamo brevemente: DOR10, testa di lettura per il controllo degli accessi progettata per l’incasso a parete, integrabile in cassetti standard di tipo 503 e personalizzabile con le placche copri-interruttore più diffuse sul mercato; TAU70T, l’apparato utilizzabile in applicazioni complesse di rilevazione e gestione presenze del personale, uno strumento di comunicazione tra l’azienda e il dipendente, grazie anche alle innumerevoli funzioni programmabili.

 

Sarà presentato nel corso della manifestazione anche DAS25, un nuovo terminale, realizzato per il settore automotive: numerose funzionalità, meccanica di grande robustezza (pensata per l’impiego in qualsiasi condizione ambientale) le principali prerogative della soluzione, che permette di realizzare il controllo della flotta aziendale e dei veicoli di lavoro, consentendo l’utilizzo del mezzo soltanto agli utenti abilitati, in possesso di badge RFID. Nuovissimo anche DOR50, il terminale dedicato al Controllo degli Accessi, collegabile direttamente alla LAN aziendale. Il terminale integra una sofisticata applicazione che permette di attivare tutte le funzionalità tipiche del Controllo Accessi e utilizzare il dispositivo come un vero e proprio terminale.L’apparato può essere configurato tramite l’apposito software di controllo oppure operando direttamente sul terminale attraverso l’interfaccia web integrata.  

 

Appuntamento a Sicurezza, Pad 3 - Stand G15-H20!

 

www.seling.it



pagina precedente