Applicazioni e soluzioni

Prodotti

Speed Dome SCP-2370RHP, la novità di Samsung

27/08/2012

MILANO - La gamma di telecamere PTZ di Samsung si arricchisce di un'importante novità: la nuova Speed Dome SCP-2370RHP che amplia le opportunità di utilizzo e di applicazione di telecamere per la videosorveglianza. La nuova soluzione permette infatti di riprendere immagini e soggetti fino a una distanza di 100 metri senza alcuna illuminazione aggiuntiva. Il gruppo ottico con zoom 37x, la motorizzazione, che consente una rotazione di 500°,gli illuminatori IR ad alta efficienza mettono la SCP-2370RHP nelle condizioni di offrire le prestazioni più avanzate attualmente disponibili sul mercato. Varie le possibilità di impiego: da parcheggi, perimetri, ad aree industriali e sopratutto campi fotovoltaici. Durante le ore notturne o in ogni contesto in cui vi siano condizioni di illuminazione insufficienti, i LED IR integrati della fotocamera si attivano automaticamente, a garanzia di un'efficace illuminazione.

 

L'intensità IR viene regolata sempre automaticamente, per fornire il livello adeguato di luce, a seconda del rapporto di zoom. Incorporando il chipset Samsung W-5, la SCP-2370RH, offre una risoluzione video fino a 600TVL e beneficia della tecnologia SSNRIII, Samsung Super Noise Reduction di terza generazione, che elimina i disturbi dell’immagine in condizioni di scarsa luminosità senza creare riflessi o sfocature. A questo si aggiunge il non trascurabile vantaggio di un risparmio pari al 70% di spazio su disco e la riduzione al minimo dei requisiti di larghezza di banda quando si visualizza il video su una rete. Tra le altre caratteristiche, si ricordano otto zone mascherabili per la privacy, il rilevamento di movimento e la tecnologia Highlight Compensation, che identifica e neutralizza le zone troppo luminose in un'immagine, consentendo all'operatore di scoprire dettagli altrimenti nascosti.

 

La nuova dome è inoltre dotata di Digital Image Stabilisation (DIS), la tecnologia in grado di annullare gli effetti del movimento della telecamera provocato da un vento forte o da vibrazioni dell'edificio. Il dispositivo può inoltre essere controllato direttamente da cavo coassiale, grazie alla compatibilità con i protocolli più diffusi. Tale prerogativa permette la trasmissione sia del video sia dei dati di telemetria tramite cavo coassiale, offrendo pieno accesso alle funzioni di configurazione e controllo della telecamera attraverso un DVR compatibile. Tale tecnologia è sinonimo di forti riduzioni sui costi, poiché - garantendo allo stesso tempo grande flessibilità per applicazioni di retrofitting - è richiesta un'infrastruttura di cablaggio limitata. Anche la nuova SCP-2370RHP, al pari degli altri prodotti di Videosorveglianza Samsung Techwin, è coperta da una garanzia di 36 mesi.

 

É possibile vedere una dimostrazione tramite il confronto in parallelo tra una fotocamera standard e Samsung SCP-2370RH al link: http://www.samsungsecurity.co.uk/videolibrary; www.samsungcctv.com

 


Tag:   Samsung,   telecamere,   tvcc,   videosorveglianza,  

pagina precedente