venerd√¨, 24 marzo 2017

Applicazioni e soluzioni

Prodotti

Compatte e discrete: Hikvision presenta le telecamere Cube

19/07/2012

SAN VENDEMIANO (TV) - Il design compatto, che le rende ideali per applicazioni discrete, rappresenta uno dei tratti più caratterizzanti delle telecamere Cube, proposte da HIKVISION. Le telecamere DS-2CD8133-E e DS-2CD8153-E rappresentano quindi la soluzione ottimale per proteggere luoghi – quali ad esempio piccoli siti commerciali e del mercato retail -  in cui discrezionalità e compattezza nel design devono coniugarsi a qualità di immagine e semplicità di installazione. A garantire le elevate prestazioni in rete di queste minidome Day&Night sono gli algoritmi di compressione H.264, MPEG4 e MJPEG, e la funzionalità Dual Stream per una migliore centralizzazione verso i software iVMS di HIKVISION su PC e smartphone. Le telecamere sono inoltre dotate di sensore CMOS Progressive Scan e sono provviste di staffa di fissaggio a parete/soffitto.

Trovano ottimale applicazione anche in ambinti indoor. Diverse le versioni disponibili: a risoluzione VGA (modello 8133) oppure 2Megapixel (modello 8153) per riprese ancora più dettagliate. Il frame rate generato è di 25 immagini/sec per la versione a risoluzione VGA e di 12.5 per la versione a 2Megapixel. Quest’ultima può essere impostata anche a risoluzione 720P in real-time. La funzionalità di “Edge recording”, la registrazione dello streaming video generato della telecamera su Micro SD Card (fino a 32GB) e/o su dispositivo NAS, e la possibilità di configurare tabella oraria e tipologia di registrazione (continua o su evento) rendono questa telecamera un registratore digitale monocanale, unendo le capacità di storage tipiche di una Micro SD o di un dispositivo NAS.

Da segnalare inoltre che possono essere utilizzate in abbinamento ai DVR Ibridi e agli NVR di HIKVISION per una gestione e integrazione verticali delle funzionalità della telecamera, oppure integrate e abbinate a sistemi di registrazione (software o su hardware) di altri costruttori. Ad estendere ulteriormente la compatibilità ad altri sistemi è la presenza dei protocolli PSIA, CGI e ONVIF e a semplificare l'installazione sono l’alimentazione via PoE e la dotazione di una specifica staffa per fissare le telecamere a soffitto/parete. Grazie alla presenza di un microfono e di un altoparlante incorporati, queste efficienti soluzioni consentono di ricevere e trasmettere via rete anche il segnale audio. Incorporano un’ottica fissa da 4mm per le ripresa di aree ben definite e, a richiesta, sono disponibili con ottica a 2.8, 6, 8 e 12mm.

Per ulteriori informazioni: itinfocomm@hikvision.com


Tag:   Hikvision,   telecamere,   IP,   tvcc,   videosorveglianza,  

pagina precedente