Applicazioni e soluzioni

Prodotti

Le impostazioni dei Nas Thecus® per il risparmio energetico

26/06/2012

TAIPEI - Per affrontare uno dei problemi più sentiti degli ultimi anni, quello che riguarda il risparmio energetico, sia al fine di ridurre le emissioni di anidride carbonica sia per ottenere un risparmio sulla bolletta dell'energia, Thecus offre una vasta gamma di soluzioni. Dal momento che il NAS non viene in genere utilizzato 24 ore al giorno, 7 giorni su 7, non risulta necessario che sia sempre in funzione. Grazie all'impostazione di alcune opzioni, il consumo energetico dei NAS Thecus® può essere automaticamente ridotto. La funzione di accensione/spegnimento programmati sarà una delle più utilizzate se si fa uso del dispositivo sempre alle stesse ore. In media, un ufficio utilizza il NAS solo dalle 9:00 alle 18:00 o comunque solo durante l'orario di lavoro, per circa 9 ore complessive. Grazie all'opzione di accensione/spegnimento programmati della scheda Gestione sistema, si possono impostare i giorni e gli orari di accensione o spegnimento del sistema, evitandone il funzionamento nei momenti in cui – a uffici chiusi o durante i week-end – non viene impiegato. Anche se il NAS è acceso, non significa poi che tutte le funzioni siano in esecuzione.

Questo può avvenire nel caso, ad esempio, sia prevista una riunione a metà giornata, quando nessuno utilizza il NAS per 2 ore, o durante la pausa pranzo. Per risparmiare qualche watt in simili occasioni, è sufficiente andare alla scheda archiviazione dell'interfaccia grafica dell'amministratore per ottenere un risparmio di energia del disco. In questo modo, sarà possibile interrompere la rotazione dei dischi rigidi del NAS dopo un certo periodo di inattività (tra 30 e 120 minuti). Un'altra opzione utile è la riattivazione LAN. Anche se ne si programma lo spegnimento durante la notte, non significa che non si possa utilizzare il NAS fino al suo riavvio automatico. La funzione di riattivazione LAN o WOL è semplice e consente di riattivare il dispositivo in caso di necessità. L'invio di un Magic Packet da qualsiasi luogo in cui si trovi l'utente consente di riattivare il NAS a qualunque ora. Pertanto, grazie a questa funzione, anche se se ne sia programmato lo spegnimento automatico, sarà possibile accedere ai dati da casa o in viaggio.

Per quanto non sia un'opzione attivabile o disattivabile, il controllo ventola è una funzione integrata del NAS che consente di ottenere un significativo risparmio sul consumo di energia elettrica. Il suo funzionamento è come l'interruzione di rotazione dei dischi rigidi: se non è necessario che funzioni a piena velocità, la ventola di sistema la riduce. Un sensore inserito nel NAS controlla la temperatura. Se il NAS raggiunge una certa temperatura, il sensore invia un messaggio al sistema affinché provveda a regolare la tensione utilizzata dal motore della ventola, regolandone così la velocità. Oltre ad abbattere il consumo energetico, il controllo ventola consente anche di ridurre il rumore emesso dai NAS. La gestione automatica dei NAS Thecus® garantisce agli utenti la tranquillità di poter ottenere, con una corretta impostazione degli strumenti ad esso deputati,.anche un buon risparmio energetico.

Per un approfondimento: www.thecus.com


Tag:   Thecus,   energia,  

pagina precedente