Applicazioni e soluzioni

Prodotti

Un sistema di videosorveglianza di Dallmeier protegge il Museo Nicolaiano di Bari

05/07/2010

REGGIO EMILIA - Il Museo Nicolaiano di Bari, a pochi passi dalla Basilica dedicata al Santo Patrono della città, aveva l'esigenza di dotarsi di un moderno sistema di video-sorveglianza al fine di garantire la sicurezza delle preziose opere storico-artistiche in esposizione: paramenti sacri, pezzi di oreficeria, quadri, icone, frammenti architettonici. A tutelare questo patrimonio di inestimabile valore, anche religioso, sono apparecchiature TVCC professionali di elevata qualità prodotte in Germania da Dallmeier, costruttore di soluzioni TVCC/ IP a livello mondiale con oltre 25 anni di esperienza nella trasmissione, registrazione ed elaborazione di immagini. Come ha affermato il responsabile della sicurezza, Francesco Rana: "Con la tecnologia UWDR (Ultra Wide Dynamic Range) le telecamere Dallmeier presentano il vantaggio di poter rappresentare molti più dettagli, sia nelle zone d'ombra sia nelle zone delle alte luci, di immagini chiare, ricche di contrasto e fedeli nel colore, eliminando l'effetto di blooming o smear".

Grazie alla sua professionalità, la Dallmeier, attraverso la filiale italiana e il partner locale, Delta System Technology, ha saputo fornire un valido supporto nell'individuazione della soluzione più indicata per soddisfare le specifiche esigenze di sicurezza del museo. Pierpaolo Piracci, di Dallmeier Italia, ha assistito personalmente all'ideazione e alla realizzazione del sistema di video-sorveglianza, "basato – spiega - sulle telecamere Picodome® DDF3000APV, DF3000AS-DN e sul registratore di quarta generazione DMS 240 In Memory of Leonardo". L'innovativo concetto di sensore della tecnologia Cam_inPIX® è basato sulla più moderna piattaforma "Digital Pixel System (DPS), con la quale l'informazione dell'immagine di ogni singolo pixel viene digitalizzata direttamente al momento della ripresa ed elaborata in modo ottimale. Questo consente di riprendere e documentare situazioni di luce fortemente contrastate.

Le immagini sono registrate con un video-registratore Dallmeier DMS 240, che consente simultaneamente di registrare, inviare flussi, archiviare, visualizzare in live e riprodurre sia localmente sia via rete tutte le immagini provenienti dalle telecamere ad esso collegate. Quando necessario, è anche possibile configurare e decodificare remotamente il DMS via rete locale o geografica. Ogni canale può essere registrato fino a 25fps in caso di telecamere IP in D1 oppure 12fps in caso di telecamere analogiche in 4CIF. Il sistema operativo Linux su memoria flash garantisce la massima affidabilità e tre ventole di raffreddamento ad alte prestazioni con la regolazione automatica di rotazione consentono un'ottimale ventilazione. Nell'eventualità di guasto del disco-fisso, la funzionalità "Easy-Change" che permette una facile sostituzione dei dischi sul frontale del DMS, assicura una rapida e agevole manutenzione.

www.dallmeier-electronic.com


Tag:   Dallmeier,   videosorveglianza,   tvcc,  

pagina precedente