Applicazioni e soluzioni

Prodotti

Hitachi Kokusai Electric presenta un innovativo sistema di videosorveglianza

28/03/2012

TOKIO - L'azienda giapponese Hitachi Kokusai Electric ha realizzato un innovativo strumento per la videosorveglianza distribuita. Il sistema, presentato durante l'ultima edizione del Security Show, tenutosi in Giappone dal 6 al 9 marzo scorso, è in grado di riconoscere un volto su milioni in pochissimo tempo. La nuova tecnologia di HKE è infatti dotata di grandi capacità in tema di riconoscimento facciale: il sistema riesce a riconoscere, analizzare e distinguere un volto all'interno di un database contenente 36 milioni di facce diverse. Il riconoscimento può avvenire in tempo reale ma anche in differita, prendendo in esame le registrazioni video già archiviate. Per ottenere una simile velocità di riconoscimento, il sistema sfrutta in particolare due elementi: l'analisi delle immagini in diretta, durante le riprese, e il raggruppamento dei volti simili.

Le registrazioni video corrispondenti al volto individuato possono inoltre essere presentate sotto forma di miniature in anteprima. Sul mercato il nuovo sistema di videosorveglianza di HKE è in arrivo nel corso del prossimo anno fiscale della società e avrà una pluralità di applicazioni, nel campo della sicurezza pubblica e della lotta alla criminalità e al terrorismo, ma anche in grandi centri commerciali o nell'ambito di infrastrutture come ferrovie, aeroporti, compagnie energetiche. Occorre però precisare che esso non è perfetto. Le funzionalità di riconoscimento facciale sono efficienti solo con i visi rivolti verso la videocamera, con un angolo di inclinazione massimo di 30 gradi sia in verticale sia in orizzontale. Per poter essere processata, l'immagine del volto della persona in questione deve inoltre essere catturata con una risoluzione di almeno 40x40 pixel.

www.hitachi-kokusai.co.jp


Tag:   videosorveglianza,   tvcc,   sicurezza,  

pagina precedente