Applicazioni e soluzioni

Prodotti

Il “Patto di sicurezza” per Monza è operativo: sei telecamere di videosorveglianza su ogni pullman

07/03/2012

MONZA - Sabato 3 marzo, alla presenza dell'assessore alla Sicurezza del comune di Monza, Simone Villa, è stato presentato il sistema di videosorveglianza che riguarderà il trasporto pubblico monzese: sei telecamere su ognuno dei 54 pullman in dotazione. Il progetto è reso possibile grazie a una partnership fra l'amministrazione comunale e l'azienda Net (Nord Est Trasporti), l'azienda che gestisce il trasporto pubblico extraurbano dell'Area Nord Est della provincia di Milano e grazie ai finanziamenti resi disponibili dal patto per la sicurezza della città. Le telecamere non solo permetteranno di monitorare ogni mezzo di trasporto, ma consentiranno anche di controllare cosa avviene all'esterno dei pullman, lungo le strade percorse. Al conducente sarà possibile azionare un preallarme e registrare cosa accade dentro e fuori dal mezzo. Il finanziamento statale aveva fatto confluire nelle casse comunali 402 mila euro, di cui 280 mila sono stati spesi per il sistema di videosorveglianza, 20 mila per la dotazione dei server e 102 per dotare la Polizia locale di 10 nuove motociclette.

www.nordesttrasporti.it


Tag:   videosorveglianza,   tvcc,   telecamere,  

pagina precedente