Applicazioni e soluzioni

Prodotti

FLIR Systems presenta le Serie SC8000 e SC6000 per immagini termiche in alta risoluzione

16/01/2012

LIMBIATE (MI) - Grazie alle sue caratteristiche, la FLIR SC8400, appartenente alla nuova serie di termocamere presentate da Flir Systems, è in grado di produrre immagini termiche nitide, con risoluzione 1280 x 1024 pixel, consentendo di visualizzare anche il dettaglio più piccolo e fornendo una quantità di dati termici quattro volte superiore rispetto alle immagini standard (640 x 512 pixel). Simili caratteristiche rendono questo dispositivo prezioso per utenti, quali ad esempio professionisti della ricerca, dello sviluppo e della scienza, che avranno così accesso al mondo delle immagini termiche in HD. Sono garantite un'eccellente precisione nelle misurazioni termiche e le più avanzate soluzioni di connettività. Gli utenti che non necessitano di una così elevata quantità di pixel, possono invece orientarsi sulla Serie SC6000. La FLIR SC8000/SC6000 rileva differenze di temperatura inferiori a 25mK ( valore tipico 18mK): con la tecnica di "lock-in", le differenze di temperatura dell'ordine del mK risultano ben visibili.

Grazie alla modalità "esposizione automatica", la termocamera regola automaticamente la propria gamma di temperature per adattarsi al meglio allo scenario termico e può misurare temperature fino a +3000 ˚C. Elevata è la frequenza dei fotogrammi con la divisione in settori. La nuova serie può trasmettere immagini fino a una velocità di 3.000 Hz. La possibilità di "windowing" permette di selezionare un sottoinsieme dell'immagine consentendo all'utente di dimensionare e posizionare arbitrariamente la finestra d'acquisizione. Tra le tante ulteriori caratteristiche, ricordiamo il Superframing, che permette l'acquisizione simultanea di dati termici da un massimo di quattro range di temperatura definiti dall'utente e la fusione di questi flussi in un'unica sequenza che contiene le informazioni delle singole acquisizioni estendendo efficacemente la gamma dinamica da 14 bit a 16 bit. La fotocamera digitale con LED e Wi-Fi può trasferire immagini e controllare la termocamera in modalità wireless tramite uno smartphone o un tablet PC. Ampia, infine, la gamma di obiettivi intercambiabili. Oltre ad offrire diverse opzioni di connettività, la serie FLIR SC8000/SC6000 è dotata di ruota portafiltri motorizzata e di ottiche ad alte prestazioni, con il riconoscimento automatico delle lenti e compensazione della misurazione.

Per approfondimenti sulle caratteristiche tecniche: www.flir.com


Tag:   Flir,   telecamere,   videosorveglianza,   tvcc,  

pagina precedente