Applicazioni e soluzioni

Focus Product

Contro la crisi: scelte controcorrente, semplicità e valore aggiunto

14/12/2011

Le rilevazioni ANCISS raccontano un 2010 da dimenticare per l'antintrusione tradizionale, eppure la passata esperienza di simili momenti di difficoltà ha dimostrato come le scelte di ELP (società proprietaria del marchio WOLF SAFETY), tese ad una produzione di qualità ricercata e specializzata e non sempre rivolta alla massa generica che si occupa di installazione, se da un lato possono limitare nei grandi numeri, dall'altro ci preservano dalle grandi flessioni del mercato. Di fatto il 2008, anno pre-crisi che consideriamo di riferimento, con i due anni successivi di calo, si è allontanato meno del 20%. Per contro, stiamo vivendo un ottimo 2011 e un eccellente Settembre.

Il problema vero è un altro, ossia: come sarà il domani? E' l'incertezza il vero nemico e si manifesta in diversi modi: imprevedibili blocchi del mercato, inaffidabilità sugli incassi e problemi di liquidità, incertezze sulle misure fiscali derivanti da una politica d'emergenza, che si accompagnano ad un ginepraio di leggi, oneri e balzelli di ogni genere. Tutto questo ci distoglie dal nostro vero core business: produrre. Il tutto in un clima caratterizzato anche da situazioni di concorrenza sleale dovute ad evasione e importazioni selvagge. Ma sta emergendo anche un altro effetto in seguito a questa stagione di difficoltà: facilmente si riscontrano perdita di fiducia, scarsa volontà di affrontare le sfide e di superare gli obiettivi. E come conseguenza, un sensibile calo di professionalità. Assistiamo di frequente alla paura di prendere grossi impegni, con lo spettro del grosso rischio: meglio un lavoretto rapido a pronto incasso che spingersi verso proposte innovative e più rischiose, dicono in molti.

In questa situazione investire nella ricerca di nuove soluzioni, nella propria qualificazione, nella prova di nuovi materiali sembrano una perdita di tempo. Di fronte a un futuro incerto sembra preferibile "tirare a campare". Perfino importanti aziende di distribuzione sembrano cercare il prodotto facile che insegue e imita prodotti di successo di grande diffusione, piuttosto che promuovere proposte esclusive, originali e potenzialmente anche migliori. Visitando importanti distributori riscontriamo anche una crescita del segmento TVCC a scapito dell'antintrusione, soprattutto nella fascia di prodotto più bassa dove gli articoli sono quasi totalmente di importazione, dove tutti offrono la stessa cosa e ognuno al prezzo più basso.

L'exit strategy di Wolf Safety by Elp

Secondo l'indagine pubblicata proprio da a&s Italy, gli operatori dell'antintrusione cercano di reagire alla crisi puntando sulla diversificazione dell'offerta. Noi di WOLF SAFETY, nei due ultimi anni di rallentamento delle vendite, ben memori delle lezioni di economia che insegnano che la strada ma estra per superare ogni crisi è l'investimento, ci siamo dedicati appieno ai nuovi prodotti, mettendo in campo alcuni dei nostri più impegnativi progetti: un aggressivo sistema di gestione e comando di accessi, una potente centrale di allarme, con tutte le sue periferiche, innovativa nella forma (è tutta contenuta nella tastiera) e nella sostanza, e un completo sistema di illuminazione a led in grado di funzionare sulle stesse tensioni del sistema antintrusione, TVCC o antincendio, così da garantire anche un funzionamento in Back up per mancanza della tensione di rete, ma anche la risposta ai comandi del sistema per dare sicurezza, segnalazioni, percorsi o evidenza di intrusione e allarme.

Il sistema LIGHTING for SECURITY è completo di faretti da incasso o da muro di grande impatto estetico, ma anche di lampade lineari in lunghezze predefinite o fornite per parti per consentire le realizzazioni su misura più disparate. In questi anni ci siamo anche impegnati a produrre valore aggiunto sia per gli installatori, sia per gli utenti finali. Ad esempio, le nostre soluzioni che integrano antifurto e comando di automazioni, dal punto di vista installativo comportano una sensibile riduzione dei costi dovuta all'integrazione dei sistemi (anche se crediamo che, per evitare il blocco totale in caso di defaillance delle apparecchiature, sia sempre bene che il cuore di ciascun sistema mantenga una propria autonomia). Il già citato Lighting for Security, linea di illuminazione a led con funzionamento alla stessa tensione dei sistemi TVCC e antifurto, è gestito dalla centrale d'allarme e consente di tracciare i percorsi di fuga e localizzare gli allarmi, innalzando la sicurezza e rappresentando al contempo una soluzione semplice ma efficace di automazione dell'edificio. Sul versante utente abbiamo poi scelto di semplificare l'uso delle risorse uniformando le procedure o gli strumenti.

Ad esempio nella nostra produzione si annovera ISY, una chiave di prossimità a sfioramento in grado di comandare un numero infinito di sistemi, quindi l'antifurto di casa, dell'ufficio, della suocera, come pure il cancelletto pedonale, la porta di ingresso possono essere tutti comandati con la stessa chiave e con la stessa modalità di sfioramento.. semplicemente in luoghi diversi. ISY è anche un eccellente portachiavi, indistruttibile, comodo...e antistress, che di questi tempi serve non poco! Inoltre abbiamo puntato sulla semplicità. Riferendomi all'esempio precedente, è sufficiente che la stessa ISY venga appresa, su ogni singolo impianto o varco dove deve essere autorizzata, come se fosse una nuova chiave, aprendo la procedura di programmazione chiave e accostando la chiave al lettore, senza accorgimento alcuno legato al fatto che la chiave agisca su più impianti. E ancora: una delle nostre ultime proposte è la centrale di allarme Genesy, da 1 a 75 linee, tutta contenuta in tastiera.

Prerogativa prioritaria che abbiamo dato a questo prodotto è stata proprio la semplicità dell'approccio, senza dover rinunciare a prestazioni evolute come la gestione del Lighting o la localizzazione dell'allarme. Innanzitutto, pur essendo programmabile da un PC connettibile in modo semplice, questa centrale è anche totalmente programmabile in modo rapido dalla tastiera stessa, fatto non trascurabile in caso di piccoli impianti o interventi occasionali di manutenzione. Annoveriamo ormai molteplici forniture dove, senza particolare introduzione, l'installatore è riuscito a realizzare impianti complessi, pur usando questa centrale per la prima volta. Inoltre il nostro personale è sempre disponibile per fornire un supporto telefonico e per offrire momenti di istruzione mirata presso la nostra sede o presso i nostri distributori. Noi crediamo che questa sia la strada per reagire alla crisi: scelte coraggiose, qualità, semplicità, customer care e valore aggiunto. I numeri ci stanno dando ragione.

www.wolfsafety.it


Tag:   ELP,   Wolf Safety,  

pagina precedente