Applicazioni e soluzioni

Focus Product

Rete ibrida dati e video: flessibilità, continuità e risparmio

23/11/2011

Auto Surveillance VLAN (ASV) è un'innovativa funzionalità di cui sono dotati i nuovi switch D-Link della serie Smart III, una funzionalità avanzata che identifica automaticamente tutte le soluzioni di sorveglianza IP installate e le associa ad una VLAN indipendente creata ad hoc dal sistema. Questa funzione permette ai responsabili di rete di creare facilmente una rete ibrida affidabile e flessibile, riducendone complessità e costi di ideazione, installazione, configurazione e mantenimento. Scopo principale della funzionalità Auto Surveillance VLAN è quello di garantire che lo streaming video del sistema di videosorveglianza installato non sia ritardato o interrotto dal normale traffico di rete di un'azienda. Per far ciò lo Switch D-Link Smart III crea una Virtual LAN distinta dalla rete aziendale e totalmente dedicata alla rete di sorveglianza IP, per gestire agevolmente e contemporaneamente i due flussi, dati e video.

QoS ed espandibilità

Tra i principali vantaggi della funzionalità Auto Surveillance VLAN (ASV) si annoverano l'assegnazione automatica delle priorità (QoS) e la flessibilità ed espandibilità della rete. Con la QoS, assegnando in modo autonomo alta priorità al traffico video e massima priorità allo streaming video in real-time, l'ASV garantisce una trasmissione nitida e un monitoring professionale. Questa funzionalità garantisce inoltre l'espansione della rete e l'introduzione di nuovi dispositivi di sorveglianza: Auto Surveillance VLAN (ASV) rileva, infatti, automaticamente tutti i dispositivi nuovi una volta accesi e collegati alla rete.

Anche per dispositivi non compatibili!

Nel caso di dispositivi supplementari non dotati di ASV o non compatibili con essa, lo switch Smart III sarà comunque in grado di aggiungerli alla VLAN, seppure in modo manuale, e di gestirli tramite una semplice interfaccia utente, preservando la gestione centralizzata dell'intera rete. La rete ibrida diventa così infinitamente flessibile, espandibile e rispondente alle sempre continue esigenze di crescita delle aziende moderne.

Meno costi, meno spazi, meno consumi

Non essendo più necessario separare fisicamente la rete dati dalla rete video, la progettazione è semplificata. La gestione contemporanea da parte di un unico switch di entrambi i flussi consente di ridurre il numero degli switch nella rete e ciò significa meno spese d'acquisto, di configurazione e manutenzione degli stessi. Il che si traduce anche in risparmio di spazio nei rack aziendali. Un minor numero di switch significa infine avere un minor consumo energetico. In un ambiente semplice, tutti i dispositivi sono collegati direttamente ad uno Switch D-Link Smart III, che gestisce sia i dati della rete fisica che la rete virtuale di sorveglianza. In un ambiente strutturato, lo Switch D-Link Smart III è alla base di una rete più complessa ed è collegato ad un Sistema di Video Management (VMS). Sia la rete con i PC aziendali che la rete di sorveglianza si connettono ad esso tramite switch unmanaged.

Switch e videocamere che supportano la funzione

DES-1210-28P: lo Switch Smart III a 24 porte 10/100 Mbps Fast Ethernet PoE (Power over Ethernet) alla base di entrambi gli scenari. Con un'interfaccia Web di semplice utilizzo e un design ecocompatibile, DES-1210-28P aiuta i clienti nell'implementazione facile e veloce delle proprie reti, con un notevole risparmio di energia e denaro. Le due porte Gigabit consentono connessioni in rame o fibra ottica veloci e affidabili con il resto dell'infrastruttura. Il supporto della VLAN asimmetrica permette l'accesso alle risorse condivise, come server o Internet, senza complicate configurazioni VLAN. La funzione AutoSurveillance VLAN è utile per aggiungere videocamere IP alla rete senza sovraccaricarla di traffico eccessivo. In aggiunta, l'innovativa funzione Auto-Voice VLAN permette una semplice integrazione di telefoni IP di terze parti, collocando il traffico VoIP su una VLAN separata per la massima qualità e protezione del traffico VoIP.

DCS-6511: è una videocamera IP di rete Day & Night con cupolino fisso ad alta definizione, e costituisce una soluzione ideale per applicazioni in ambienti aziendali che necessitano di effettuare monitoraggio remoto tramite Internet. Grazie ai LED a infrarossi integrati, a un sensore CMOS con bassa sensibilità alla luce, alla tecnologia ICR e al supporto audio racchiusi in un robusto involucro da esterni antiscasso, questa videocamera offre immagini chiare e nitide in qualsiasi condizione di illuminazione, compresa la totale oscurità.

DCS-7110: è una videocamera IP di rete Day & Night per esterni ad alta definizione. Dotata di robusto involucro per esterni resistente alle intemperie, è ideale per la sorveglianza di magazzini, cortili o cancelli. Grazie ai LED a infrarossi integrati, a un sensore CMOS progressivo e alla tecnologia ICR, garantisce immagini chiare e nitide in qualsiasi condizione di illuminazione, compresa la totale oscurità.

www.dlink.it


Tag:   D-Link,   videosorveglianza,   tvcc,   IP,  

pagina precedente