Applicazioni e soluzioni

Application Case

Un sistema IBRIDO per la Sagrada Familia

19/04/2010

Stato dell'Arte e Sfida Tecnologica

Il Temple Expiatori de la Sagrada Família, più comunemente noto come Sagrada Família, è un'immensa basilica cattolica spagnola tuttora in fase di costruzione. I lavori sono cominciati nel 1882 e termineranno probabilmente dopo il 2026. L'edificio, situato al centro di Barcellona, è tra i simboli della città e della Spagna tutta, e rappresenta il "manifesto" del pensiero modernista del grande architetto Antoni Gaudí. Ogni anno viene visitata da milioni di turisti e da studiosi. Si tratta quindi di un complesso dal valore inestimabile che necessita di essere preservato nella propria integrità architettonica, culturale e religiosa. Il valore fortemente simbolico dell'opera espone infatti la Sagrada Familia non solo al potenziale rischio di sottrazione o danneggiamento dei beni, ma anche di atti vandalici o terroristici. E' inoltre prioritaria la gestione dell'immenso afflusso quotidiano di estimatori.

Messa in Campo

La direzione della Sagrada Famiglia si è rivolta a Usis Guirao, integratore di sistemi TVCC della nota azienda italiana Videotecnologie dal 1990, che ha maturato una lunga esperienza nello sviluppo di centri di controllo e gestione di video/dati remoti sul territorio spagnolo. La committenza si è in principio orientata su un sistema di telecamere deputato esclusivamente alla gestione degli afflussi ed al controllo degli accessi alle opere, con un gruppo di telecamere analogiche compatte notte/giorno 480 linee.
In una seconda fase è stato installato un sistema di videoregistrazione digitale ibrido a marchio Videotecnologie. Le telecamere restano analogiche ma il sistema di registrazione offre interessanti
funzioni di analisi delle immagini, rilevazione oggetti abbandonati, conteggio persone e soprattutto gestione degli assembramenti e delle file all'ingresso. Tutte le telecamere sono cablate a cavo coassiale con sistema Coperwall, a garanzia di qualità. I sistemi ibridi di Videotecnologie consentono di integrare le apparecchiature preesistenti garantendo però tutti i vantaggi di un sistema digitale: analisi video, registrazione su supporto digitale, trasmissione, zoom, e soprattutto la futura apertura del sistema a tecnologie over IP megapixel di analogica preesistente, il sistema installato presenta quindi un'intelligenza allocata a bordo dei videoregistratori.
Sul fronte installativo, la maggiore difficoltà riscontrata è stata l'integrazione delle apparecchiature tecnologiche (telecamere, cavi, ecc) in un ambiente vincolato a rigidi parametri architettonici, storici e culturali. La risoluzione del problema è stata però facilitata dal fatto che il complesso è essenzialmente un cantiere aperto in continua fase di costruzione e ristrutturazione.

La parola alla Committenza

La scelta della committenza è ricaduta sulle soluzioni Videotecnologie per l'affidabilità del brand, le referenze importanti sul mercato spagnolo e la capacità di personalizzare la soluzione. Del resto il mercato spagnolo apprezza da tempo il made in Italy della sicurezza. Dichiara Samuel Guirao, manager di Usis Guirao: "Videotecnologie collabora con noi da circa 5 anni ed è ritenuto un brand molto affidabile e consolidato sul mercato spagnolo. Usis Guirao è fornitore del settore militare/polizia: l'affidabilità dimostrata dai prodotti Videotecnologie sul mercato delle Forze Armate e dei Corpi di Sicurezza dello Stato ci fa pensare che vincerà la sua scommessa sull'intero mercato spagnolo".

Fonte: A&S ITALY 2010


maggiori informazioni su:
http://asitaly.com/



pagina precedente