Applicazioni e soluzioni

Prodotti

Nuovi schermi LCD di Panasonic per applicazioni di Digital Signage

15/11/2011

MILANO - Presentati da Panasonic a giugno, sono disponibili a partire da novembre le quattro nuove linee di monitor LCD per il mercato del digital signage. Questi display sono studiati per una vasta gamma di applicazioni di digital signage, tra cui schermi Point of Sale e Point of Information (POS/POI), applicazioni per i mezzi di trasporto e soluzioni di segnaletica esterna. Panasonic ha aggiunto due nuovi modelli alla gamma LF, progettati specificamente per supportare questi tipi di applicazioni outdoor. I modelli LFP30 sono infatti in grado di resistere alle condizioni atmosferiche più estreme, sono conformi agli standard IP66 (sono impermeabili e non consentono la penetrazione di polvere). A rendere i pannelli robusti e resistenti agli urti è il cabinet in alluminio e il vetro frontale temprato. La modalità "Winter" garantisce il funzionamento anche a temperature di -20°. Grazie alla grande luminosità (1000 cd/m2(*2)), la linea LFP30 risulta adatta ad applicazioni outdoor, comprese pubblicità e Point of Sale.

Disponibile nei formati da 42" e 47", è ideale per l'installazione in fabbriche, spazi pubblici e mezzi di trasporto nei quali vi sia esposizione ad acqua e polvere e non risulti necessaria una struttura di protezione aggiuntiva. Il display LFT30 da 47" dispone di un pannello touch integrato, una combinazione di tecnologia transriflessiva, un livello di luminosità ancor più elevato (1500 cd/m2(*2)) e un sistema di raffreddamento ad aria forzata che permette un impiego del display anche sotto la luce diretta del sole. Questa serie dispone di protezione standard contro acqua e polvere a un livello equivalente a IP53, fatto che ne consente l'installazione di applicazioni interattive negli spazi pubblici, oltre che in luoghi quali gli info point nei centri commerciali. La nitidezza del colore e la luminosità dei display garantiscono un'ottimale visualizzazione delle immagini a prescindere dalle condizioni meteo e dall'angolazione della visuale.

In presenza di condizioni di luce naturale - come ad esempio le vetrine dei negozi - la serie più luminosa LF30, disponibile da 42" e 47", ha un sensore di luce ambientale per controllare la retroilluminazione, e dispone di slot funzionali originali Panasonic, "SLOT2.0", che consentono agli utenti di cambiare interfacce o computer interni in modo rapido e semplice a seconde della fonte di segnale. Le medie dimensioni di questi nuovi LCD e le loro prestazioni elevate sono i punti di forza su cui ha posto l'accento David Martin, General Marketing Manager di Panasonic Displays, che ha dichiarato di contare in modo particolare sul "nuovo LCD touch screen impermeabile, che rappresenta la prova ulteriore della nostra continua capacità di innovare in questo specifico mercato, e andrà ad aprire nuove opportunità per un ampio numero di clienti". I nuovi LCD sono flessibili e possono essere installati in molti ambienti diversi. A differenza della maggior parte dei modelli, progettati per ambienti ad elevata luce naturale, la serie LF25, disponibile da 42" e 47", è più adatta per applicazioni indoor, poiché dispone di un frame sottile adatto a schermi standard POS e POI.

Per ulteriori dettagli: www.panasonic.it


Tag:   Panasonic,  

pagina precedente