Applicazioni e soluzioni

Prodotti

IBM annuncia nuovi strumenti e servizi di analitica per la sicurezza aziendale

14/11/2011

MILANO - Il portafoglio di servizi per la sicurezza di IBM si amplia con nuovi strumenti e servizi di analitica. Obiettivo: fornire un'analisi approfondita e in tempo reale delle minacce. IBM irrobustisce così la sua offerta relativa alle funzioni di security analytics e dà seguito alla recente acquisizione di Q1 Labs, fornitore di software di security intelligence, e alla creazione, avvenuta nello scorso mese di ottobre, della divisione IBM Security Systems. I nuovi servizi sono in grado di aiutare le organizzazioni a prendere decisioni rapide, evitando che violazioni della sicurezza abbiano conseguenze sul business aziendale. Per conseguire questo risultato, rilevano i comportamenti anomali e collegano tra loro dati contestuali eterogenei. Sono diverse le fonti – citiamo il cloud, i social network e le applicazioni di mobile computing – da cui provengono attualmente le informazioni critiche capaci di influire sul profilo di sicurezza di un'azienda.

Con questi nuovi strumenti, è possibile per le aziende analizzare dati complessi provenienti da varie fonti, per stabilire con immediatezza in quale modo modificare le proprie strategie di sicurezza. Marisa Viveros, vice president IBM Security Services conferma il fatto che le minacce da affrontare sono sempre più complesse e spiega che l'intento di Ibm è quello di "aiutare le aziende a passare da un atteggiamento reattivo a uno proattivo, sfruttando le funzioni di analitica per prevenire le minacce anziché intervenire a posteriori". I tool e i servizi di business analytics IBM comprendono: il nuovo "Suspicious Host Dashboard", che identifica in tempo reale le minacce più avanzate (come le botnet); il nuovo IP Intelligence Report, che fornisce, on demand, un sintetico report per specifici indirizzi IP; il potenziato motore di correlazione Automated Intelligence (AI), che consente a IBM di correlare tra loro alert di varia provenienza; il nuovo IP Center Dashboard, che fornisce agli esperti di IBM funzionalità evolute di interrogazione sull'insieme dei dati dei clienti di Managed Security Services.

Le varie funzionalità saranno offerte nell'ambito di sei servizi in abbonamento che inviano i risultati dei log del firewall, degli eventi di rilevazione e prevenzione delle intrusioni e delle scansioni delle vulnerabilità all'X-Force Protection System e al suo motore di analisi basato su cloud. Utilizzati congiuntamente, gli insiemi di dati dei servizi in abbonamento forniscono una visibilità maggiore di quanto avviene nell'ambiente IT, rafforzando la sicurezza aziendale e consentendo una più rapida correzione delle minacce più evolute. IBM ha infine annunciato una nuova soluzione SIEM (Security Information and Event Management). Essa utilizza i tool di analitica per fornire un potente sistema di monitoraggio e reporting della sicurezza 24 ore su 24, in grado di identificare proattivamente e prevenire le minacce.

Per approfondimenti sulle soluzioni di sicurezza IBM: www.ibm.com/security


Tag:   IBM,   sicurezza,   cloud computing,   IP,  

pagina precedente