Applicazioni e soluzioni

Application Case

Megapixel per il comune di Palau

04/11/2011

Stato di fatto e sfida tecnologica

 

JVC Professional Europe Ltd filiale italiana, insieme al system integrator ITM Telematica Srl di Alghero, hanno realizzato un impianto di 21 telecamere, serie V-Network IP, presso il comune di Palau. La control room del comando dei Vigili Urbani Storage, presso il CED del comune, permette un monitoraggio costante e sicuro delle aree videosorvegliate per contrastare criminalità e atti vandalici. Le telecamere JVC sono state installate in 19 posizioni, tra le quali: porto, piazze, scuole e parchi pubblici. L'installazione è composta da 4 telecamere VN-X35U da 1.3 megapixel con ottica Tamron 13VG308 completa di custodia JVC.Punto 1 e 17 dome PTZ Network da esterno VN-V686WPBU con ottica integrata 36x.

 

La tecnologia messa in campo

 

Le telecamere JVC sono state integrate all'interno di un sistema già esistente basato su: macchine virtualizzate VMWare (16 Tera di Storage); 2 macchine di processo (Server IBM ridondanti); 20 tratte radio a 5 Ghz; 5 telecamere collegate in fibra ottica; 4 siti con link radio ridondante; 2 Firewall per il trasporto criptato da ciascuna camera. Per consentire la connessione wireless, vi sono 20 punti di accesso WiFi a 2.4 Ghz, che permettono l'accesso al sistema di videosorveglianza (live e registrazioni). Sicurezza e integrità dei dati sono garantite dalla VPN. Attraverso la stessa connessione, i Vigili possono fruire della LAN della sede e del collegamento ai portali internet (ad es. quello del PRA per visualizzare le targhe). La piattaforma di controllo VPN e il sistema di allerta attraverso SMS ed e-mail contribuiscono a garantire l'alta affidabilità dei dati anche in caso di malfunzionamento di ciascun apparato (telecamere, server rete radio etc.). La connettività verso l'esterno è assicurata da 2 HDSL omniWave a 4 Mbps simmetrici, che permettono l'accesso al sistema anche da parte dei altri organi di polizia. Le telecamere JVC sono state scelte per la loro affidabilità, facilità di installazione e velocità ed accuratezza del Direct Drive, decisivo per questa installazione.

 

Questo sono alcune caratteristiche della dome VN-V686WPU da esterno: alta precisione di 0.03 gradi per le posizioni predefinite; meccanismo Direct drive che mantiene un posizionamento preciso persino con ingrandimento 36X e consente 2 milioni di operazioni in zoom, 4 milioni messa a fuoco, 5 milioni Pan-Tilt. Le dome selezionate consentono poi flessibilità della velocità di brandeggio da 0.04 gradi/sec. a 400 gradi/ sec. poiché il Direct Drive consente veloci cambiamenti di posizione da un brandeggio ad alta velocità fino ad un monitoraggio dettagliato con un brandeggio più lento. Altre caratteristiche decisive per la scelta: meccanismo super silenzioso, funzione night/day con filtro IR e commutazione automatica tra le modalità giorno e notte per una sorveglianza affidabile h 24; efficace compensazione del controluce tramite Easy Wide-D (che fornisce immagini chiare anche in controluce); Privacy mask, fino a 8 aree nascoste; stabilizzatore immagine per correggere l'offuscamento persino in caso di oscillazioni da vento; rilevazione del movimento e tracking, che aziona un allarme quando viene rilevato un movimento nell'area; capacità di ripresa progressiva per ottenere immagini chiare, uniformi e senza distorsioni anche sugli oggetti in movimento (immagini a scansione progressiva sono la scelta ottimale per il monitoraggio su LCD o TFT.

 

Immagini prive di sfarfallio ed interferenze anche sugli oggetti in movimento); sensibilità Super Lolux 0.04 lux B/N - 0.5 lux colori; 20 utenti simultanei, utenti illimitati tramite multicast; architettura API per una facile personalizzazione tramite rete; design antipolvere ed impermeabile IP66, ideale per esterno; distribuzione simultanea di immagini MPEG-4/ Motion JPEG Full-Frame dual stream 30 Fps. Anche la telecamera IP megapixel modello VN-X35U si è rivelata la scelta ideale, grazie a queste caratteristiche: stream JPEG di alta qualità da 1.3 Megapixel fino a Quad VGA 1280x960; CCD a scansione progressiva per immagini anche in movimento senza sfarfallio; funzione PTZ digitale brandeggio/inclinazione e zoom digitali ad alta qualità; scansione parziale selezionabile liberamente fino a 20 aree come posizioni predefinite per una scansione sequenziale tipo ronda automatica con ritorno automatico; 20 utenti simultanei, utenti illimitati tramite multicast; supporto audio bidirezionale; focus assist per una messa a fuoco precisa; facile compensazione giorno/notte e controluce Wide-D per un'efficace sorveglianza h 24; architettura API per una facile personalizzazione tramite rete.

 

www.jvcpro.it


Tag:   JVC,   telecamere,   videosorveglianza,   tvcc,   IP,  

pagina precedente