Applicazioni e soluzioni

Prodotti

Un impianto integrato per la sicurezza del cimitero di Frattamaggiore

05/11/2011

NAPOLI - Molto di frequente, senza distinzione di carattere geografico, al sud come al nord, si sentono notizie di furti, atti vandalici e vere e proprie rapine ai danni dei visitatori e strutture, in contesti dove il rispetto dovrebbe essere forte e sentito: i cimiteri. Arriva da Napoli la notizia di un intervento che cerca di arginare questo triste fenomeno e rendere ai cittadini più fruibile l'area che ne è interessata. Nell'ambito di un progetto di riqualificazione del complesso cimiteriale di Frattamaggiore - struttura dell'area a nord di Napoli che interessa anche comuni come Frattaminore e Grumo Nevano - sono state installate telecamere a circuito chiuso per la videosorveglianza e la sicurezza dell'area, impianti di filodiffusione per fornire informazioni ai visitatori, illuminazione a Led, di grande efficienza luminosa e nessun impatto ambientale.

Alfano Illuminazione (gruppo Alfano) ha dato vita a un modello per ora senza uguali in Campania, che coniuga tecnologia e sicurezza, con particolare attenzione al risparmio energetico e al rispetto dell'ambiente. Come ha ricordato nei giorni scorsi Francesco Russo, sindaco di Frattamaggiore, "sono stati effettuati lavori di ammodernamento che non costeranno un euro alle comunità coinvolte"; l'intervento sarà infatti ammortizzato dalla società Alfano illuminazione attraverso la gestione dell'impianto e l'esercizio del servizio d'utenza. Antonio Alfano, amministratore unico di Alfano Illuminazione, ha precisato che è stato investito circa un milione di euro per la realizzazione del progetto, che consentirà di risparmiare nelle zone interessate circa 57 tonnellate di petrolio all'anno. 

www.napolinord.it


Tag:   videosorveglianza,   tvcc,   telecamere,  

pagina precedente