Applicazioni e soluzioni

Prodotti

Mobotix presenta la nuova telecamera DualDome D14 da 6,2 Megapixel

31/10/2011

MILANO - Mobotix ha presentato nei giorni scorsi unatelecamera DualDome per videosorveglianza più potente rispetto alla precedente D12. La nuova D14 la sostituisce ed è migliorata sia in termini di risoluzione (6,2 Megapixel) sia in termini di robustezza e performance tecnologiche. La Mobotix D14 integra 2 obiettivi da 3,1 Megapixel, che possono essere utilizzati sia indipendentemente l'uno dall'altro, ad esempio per la ripresa di scene o dettagli diversi di un medesimo ambiente, sia in combinazione, per visualizzare un'unica immagine.Al pari degli altri modelli, anche la D14 è priva di componenti meccaniche e di parti in movimento e sostituisce l'orientabilità fisica dei due obiettivi con la funzione PTZ digitale.

Quest'ultima è controllabile sull'immagine tramite i tasti funzione del software di gestione o un joystick collegato alPC. In base alle esigenze, il nuovo modello può essere dotato di un grandangolare da 90°, per riprendere tutta l'area da sorvegliare, e di un teleobiettivo, con il quale visualizzare alcuni particolari di interesse, oppure di due obiettivi da 90° (per registrazioni a 180°). Cinque le diverse tipologie di lenti - comprese tra i 90 e i 15 gradi - che possono essere inserite all'interno dellatelecamera, mentre la sensibilità è garantita da 2 sensori, uno a colori e uno in bianco e nero. Quello appena presentato, si differenzia inoltre dai modelli precedenti per la presenza di un rilevatore di movimenti, per l'avvio della funzione di recording e per l'invio di segnalazioni di allarme, via e-mail o chiamata telefonica VoIP.

Il DVR integrato offre fino a 64 Gigabyte di memoria per la conservazione delle immagini e dei video e consente di effettuare la registrazione per settimanesenza necessità di ricorrere a unPC esterno (che risulta espandibile mediante un'unità NAS esterna). Forte l'escursione termica a cui la D14 è in grado di resistere (da -30 e +60°C) e bassissimo il consumo energetico con cui è in grado di funzionare (circa 4 Watt, alimentata tramite il cavo di rete PoE). Dispone, oltre dell'USB, del nuovo collegamento MxBus per collegare accessori esterni, ed è disponibile anche in acciaio inossidabile con cupola in policarbonato da 3 mm per una maggiore resistenza ad azioni di vandalismo. Eleganti supporti consentono anche l'installazione su parete e su palo. Preinstallato all'interno della telecamera e accessibile tramite browser Web, è infine il software per la registrazione e la rielaborazione delle immagini e dei video.

www.mobotix.com


Tag:   Mobotix,   telecamere,   videosorveglianza,   tvcc,  

pagina precedente