Applicazioni e soluzioni

Prodotti

IBM presenta il nuovo portafoglio di offerte per il cloud privato

19/10/2011

MILANO - IBM ha presentato nei giorni scorsi una nuova famiglia di soluzioni per il cloud, una gamma di proposte che consente alle organizzazioni di andare oltre la virtualizzazione e realizzare rapidamente cloud privati, con nuovi livelli di controllo sull'erogazione e sulla gestione del servizio. Il portafoglio SmartCloud Foundation, questa la sua denominazione, è infatti studiato per aiutare le aziende ad adottare cloud privati o a trasformare i sistemi virtualizzati in infrastrutture cloud efficienti. In base alle previsioni di Forrester, il mercato del cloud privato salirà da 7,8 miliardi di dollari nel 2011 a 15 miliardi di dollari nel 2020. Molte organizzazioni cercheranno di acquisire una maggiore flessibilità dalle risorse di calcolo, pur mantenendo il controllo dei propri dati. In un breve elenco le nuove proposte del portafoglio SmartCloud Foundation.

IBM SmartCloud Entry: è la soluzione fornita da IBM Starter Kit for Cloud che offre gli elementi di base per creare cloud privati su hardware IBM System x e Power Systems virtualizzati. Prevede l'inizializzazione e l'amministrazione semplificate per gli ambienti cloud su sistemi Power e x86, la standardizzazione di macchine virtuali e il miglioramento della operatività, con un'interfaccia self-service, facile da usare. Garantisce inoltre una facile e veloce scalabilità a soluzioni cloud più avanzate, in linea con l'aumento delle esigenze e dei carichi di lavoro aziendali.

IBM SmartCloud Provisioning: è il software che mette a disposizione delle aziende un potente motore di provisioning e un sistema di gestione delle immagini per creare o assegnare in modo dinamico macchine virtuali. In meno di un minuto è in grado di creare centinaia di macchine virtuali, con una scalabilità a oltre 4.000 macchine virtuali in meno di un'ora. IBM SmartCloud Monitoring: è la soluzione che consente alle aziende una maggiore visibilità sulle prestazioni degli ambienti virtuali e fisici, quali risorse storage, rete e server. Il portafoglio SmartCloud Foundation si aggiunge alle altre offerte di cloud privato IBM, quali: Workload-optimized appliances, ovvero tecnologie preintegrate con hardware, storage, networking, virtualizzazione e software di gestione servizi, per creare cloud privati; Hybrid cloud solutions, che collegano i dati dei cloud pubblici e privati in modo sicuro; Workload deployer appliance, ovvero una tecnologia integrata che fornisce accesso a immagini virtuali software per cloud privati.

Per approfondimenti sulle soluzioni cloud IBM: www.ibm.com/smartcloud


Tag:   IBM,   cloud compunting,  

pagina precedente