domenica, 25 febbraio 2018

News

Tecnologie

Tecnologia Fluidmesh nella funicolare centrale di Napoli

01/02/2018

BROOKLYN, NY (USA) –  È stata scelta la tecnologia Fluidity di Fluidmesh per la connettività di uno degli impianti a fune urbano tra i più importanti al mondo, per lunghezza, efficienza e capacità di trasporto: la funicolare centrale di Napoli, che collega il quartiere Vomero al centro storico della città. Inaugurato nel 1928, questo impianto a fune si sviluppa su una lunghezza di 1.234 metri ed è il più frequentato dei quattro gestiti da ANM S.p.a. nella città partenopea.  

La soluzione adottata dall’azienda LAIS S.r.l, system integrator che opera nel campo della sicurezza, del networking e dell’information technology, si avvale di radio FM4200 e antenne MIMO 2x2, specificamente progettate per la comunicazione verso treni e mezzi in movimento.

 

Il sistema è in grado di trasmettere in tempo reale e con bassa latenza gli stream video delle telecamere Full HD e dei citofoni installati a bordo del treno. I video ricevuti dal sistema di terra vengono poi ritrasmessi da una dorsale in fibra ottica fino alla sala di controllo, dove sono visualizzati dal personale. Grazie alla gestione del routing MPLS, lo stream dati è trasmesso in maniera efficiente e continua. Inoltre, l’approccio Make-Before-Break determina una continuità del flusso dati durante il passaggio tra una Base Station trackside e la successiva. La banda garantita per questa applicazione è stata dimensionata per il funzionamento concomitante dei sistemi di videosorveglianza e VOIP di emergenza, consentendo l’ottimizzazione dei costi in funzione dell’esigenza specifica.

 


maggiori informazioni su:
https://www.fluidmesh.com



pagina precedente