mercoledì, 13 dicembre 2017

News

Eventi

Grande successo per Sicurezza 2017, punto di riferimento per il settore

18/11/2017

MILANO - “Gli oltre 25.000 operatori in visita, provenienti da 86 Paesi, confermano la centralità di SICUREZZA nel suo mercato di riferimento. Il comparto ha trovato nella nostra manifestazione un hub per l’innovazione e la formazione professionale, in grado di dare risposte concrete in un momento in cui l’integrazione e la digitalizzazione stanno cambiando le logiche. Punto di forza del progetto espositivo si è confermata la trasversalità dell’offerta in mostra arricchita per la prima volta quest’anno anche dalla contemporaneità con Smart Building Expo”.

Con queste parole, Fabrizio Curci, Amministratore Delegato di Fiera Milano commenta a caldo l'edizione appena conclusa di Sicurezza 2017. Un grande successo, come raccontano i numeri che hanno caratterizzato questa 19° edizione della manifestazione di Fiera Milano, leader in Italia e tra gli appuntamenti di riferimento in Europa per il settore security e fire: 25.569 visitatori professionali in tre giorni (+35% rispetto all'edizione precedente); 465 gli espositori presenti (+40% rispetto alla scorsa edizione) su tre padiglioni (erano 2 nel 2015).

Come preannunciato, alta è stata la rappresentatività di tutti i comparti, dalla videosorveglianza al controllo accessi, dall’antintrusione alla sicurezza passiva fino alla cyber security. A queste proposte si sono affiancate quelle dell’antincendio, sia rivelazione sia  spegnimento. L’area riservata ai droni ha destato grande interesse, così come quella dedicata ai mezzi e alle tecnologie messi in mostra da Forze Armate e Forze dell’Ordine.

Ricca e molto apprezzata dagli operatori è stata anche l’offerta formativa proposta da entrambe le manifestazioni, che, con 150 appuntamenti, ha saputo rispondere alle esigenze di aggiornamento del settore, incentrandosi sulle tematiche su cui si giocano le sfide professionali del prossimo futuro:  la nuova normativa sulla Privacy, la cyber security e la protezione dei dati, l’antiterrorismo, ma anche i sistemi di progettazione.

La "debuttante" Smart Building Expo ha dato un significativo contributo alla manifestazione, proponendosi come un utile momento di comunicazione sul tema dell’infrastrutturazione degli edifici come premessa per l’evoluzione del piano banda ultra larga e dei servizi digitali. L’offerta espositiva e i momenti formativi e informativi sono stati determinanti per le aziende del settore, rivelando le opportunità oggi possibili nel mercato e raccogliendo la sfida dell’integrazione tra mondo security e home automation.

Già rese note le date del prossimo appuntamento con SICUREZZA e Smart Building Expo: 13-15 novembre 2019.

 


maggiori informazioni su:
www.sicurezza.it



pagina precedente