mercoled√¨, 13 dicembre 2017

News

Business & People

Tentativi di intrusione nelle abitazioni: i risultati di un'indagine di Verisure Italia

23/11/2017

MILANO - Verisure Italia, azienda specialista nella produzione di sistemi di allarme, ha realizzato un’analisi sui tentativi di intrusione avvenuti nel 2016 e 2017. L’indagine è stata effettuata sulla base dei dati della Centrale Operativa, attiva 24 ore al giorno, tutto l'anno, che ha gestito più di 90.000 segnali di allarme soltanto nel 2016.

Sulla base di tutti gli eventi avvenuti nell’arco del 2016, e parte del 2017, è stata rilevata una serie di informazioni, molto significative per il settore della sicurezza. La ricerca si è focalizzata sul periodo dell’anno, orari e giorni della settimana con il maggior numero di tentativi di intrusione. Tra il 2016 e il 2017 l’80% dei furti gestiti si è verificato in appartamento.

Il mese che ha ottenuto il primato negativo con il 50% di tentativi di effrazione e furti è stato quello di dicembre 2016. Questo dato è nettamente superiore rispetto a tutti gli altri mesi dell’anno; si parla del doppio e, in alcuni casi, del triplo dei furti. Nella stagione estiva, sono avvenuti tra luglio e agosto 2017 oltre il 30% dei furti.

Per quanto riguarda le fasce orarie e giorni della settimana a maggior rischio di furti, l’analisi mostra che il picco di tentativi di intrusione si verifica tra le 2.00 e le 3.00 di notte. Un dato che emerge è che più dell’8% dei furti avviene tra le 20.00 e le 22.00; i ladri agiscono non solo a notte fonda ma anche in orari di punta, come quello della cena. Questi eventi hanno luogo in maniera quasi omogenea durante la settimana, con un lieve aumento nella giornata di domenica.

 



pagina precedente