mercoledì, 13 dicembre 2017

News

Eventi

Il debutto di Smart Building Expo

07/11/2017

MILANO - Si avvicina il momento del debutto di Smart Building Expo, il nuovo format fieristico organizzato da Fiera Milano e Pentastudio, che si rivolge ai professionisti dell’impiantistica elettronica ed elettrica, della building automation e della system integration e che è in programma in contemporanea con SICUREZZA, dal 15 al 17 novembre a Fiera Milano, Rho.

L'appuntamento, unico nel suo genere in Italia, mette in mostra l’innovazione tecnologica per il mercato dell’edificio smart, aprendo alle nuove opportunità di business attraverso la presenza di settori in crescita come l’Audio Video Controllo, i sistemi attivi per l’efficientamento e il risparmio energetico, le applicazioni IoT.

“Come co-organizzatori di Smart Building Expo siamo entusiasti per le opportunità che potremo offrire agli operatori in visita. La manifestazione, nella sua contemporaneità con SICUREZZA, rappresenta infatti un’occasione di grande interesse e di forte portata innovativa. – dichiara Domenico Lunghi, Direttore Divisione Food, Tech e Industry di Fiera Milano – Questo nuovo progetto si focalizza su tematiche che, infatti, sempre più coinvolgono direttamente la security e i suoi professionisti. Il networking intelligente degli edifici comporta, infatti, una progettazione in grado di guardare sia alle problematiche di sicurezza degli utenti – coinvolgendo soluzioni di videosorveglianza, antintrusione, antincendio - sia a quelle di efficienza energetica o gestione dell’illuminazione. Oggi un ufficio o un albergo efficiente, per esempio, sono dotati di tecnologie in grado di conteggiare le presenze e al contempo di gestire gli impianti di illuminazione e di condizionamento per ottimizzare i consumi”.

Qualche numero per meglio sintetizzare i contenuti della manifestazione: oltre 80 marchi che si occupano di connettività, building automation, smart energy, Audio Video Controllo; un ricco programma convegnistico, con più di 50 tra workshop formativi, conferenze e presentazioni aziendali; spazio startup con la presenza di giovani aziende che progettano e creano innovazione per la building automation; focus strategici: progettazione BIM, Audio Video Controllo a cura dell'Associazione SIEC; guida all’applicazione dell’art. 135 bis del TU dell’edilizia e marchio “Edificio predisposto alla banda larga” con Assimpredil ANCE, Anitec-Assinform, ANCI e Ministero dello sviluppo economico.

Da segnalare, infine, un importante appuntamento: la presentazione del progetto della piattaforma dell’edificio smart. Il sito smartbuildingitalia.it è, infatti, destinato a trasformarsi in uno strumento di lavoro e marketing in cui le aziende e i tecnici installatori troveranno uno spazio operativo comune.

“Tra le molteplici funzioni - anticipa Luca Baldin, project manager della manifestazione - il sito offrirà alle aziende il veicolo di comunicazione dei prodotti e di distribuzione alternativa verso una rete di installatori qualificati, mentre fornirà agli installatori le informazioni necessarie per la loro attività, un programma formativo concordato con le aziende leader del settore ed un sistema di generazione di OdL. Probabilmente, la novità più interessante di questo innovativo progetto è rappresentato dall’area B2C: canale di comunicazione e di servizio che si rivolge direttamente all’utenza finale”.

 

 

 



pagina precedente