giovedì, 23 novembre 2017

News

Business & People

Le sfide del mercato bancario nell’analisi di Global Data

03/11/2017

LAS VEGAS. NV (US) –  “Il settore bancario è nel pieno di una rivoluzione tecnologica, determinata dall’automazione guidata dall’intelligenza artificiale e dalle sfide in ambito Fintech”, è la riflessione di Daoud Fakhri, analista di riferimento per il Retail Banking presso GlobalData, intervenuto lo scorso ottobre a Money20/20 USA (Las Vegas, 22-25 ottobre). Questa riflessione “è condivisa da tutti i relatori della conferenza – prosegue Fakhri – sebbene siano state espresse opinioni differenti riguardo all’impatto che questa rivoluzione avrà sul settore bancario, con alcuni esperti che si focalizzano sui rischi per l’esistenza stessa degli istituti di credito e altri propensi, invece, a credere che il sistema bancario riuscirà a vincere le sfide future”.

Tra gli interventi più allarmistici, quello di Chris Skinner, con un appassionato appello alle banche perché si adeguino ai cambiamenti “per non morire”. Tra i punti cruciali della sua presentazione, il fatto che un terzo dei posti di lavoro in ambito bancario sia destinato a scomparire nei prossimi 20 anni, come risultato dell'automazione AI-driven, e l’arretratezza dei sistemi con cui tuttora lavora un’alta percentuale di banche statunitensi. In una successiva tavola rotonda, è emerso che banca e fitnech hanno bisogno l’una dell’altra, per garantire fiducia, sicurezza, dinamismo e un servizio che ponga il cliente al centro.

 

Tra i trend che guideranno i cambiamenti dei prossimi anni nel settore bancario, prima di tutto è stata menzionata l’esperienza digitale: il fatto che entro il 2020 ci saranno 50 miliardi di dispositivi connessi rende il coinvolgimento digitale del cliente una strategia essenziale, ma con il 60% dei clienti che ancora si reca in filiale, è necessario anche un approccio multicanale. Un altro trend decisivo, il potere degli strumenti di analisi dei dati che permetteranno alle banche di incrementare e migliorare il rapporto con la clientela retail. Nell’agenda di Money 20/20 Usa non poteva mancare il tema della sicurezza, con conferenze dedicate alle tecnologie in grado di contrastare l’attività dei cybercriminali, dalla “tokenization” alla biometria, dall’intelligenza artificiale all’apprendimento automatico


maggiori informazioni su:
https://www.globaldata.com



pagina precedente