giovedì, 23 novembre 2017

News

Eventi

Partito da Milano il Road Show Security Solution 2017 di Panasonic

26/10/2017

MILANO – Ha preso il via il 25 ottobre scorso a Milano il Road Show Security Solution 2017, l'evento che Panasonic organizza per svelare il meglio dei sistemi di videosorveglianza professionale applicati a diversi settori di mercato. Un evento che ha una sua precisa ragione d'essere e che ha saputo offrire ai numerosi professionisti presenti alcuni momenti di aggiornamento sull’evoluzione tecnologica attuale e, grazie alle simulazioni di impianti di videosorveglianza allestite, la riproduzione di reali contesti di applicazione.

Illustra il senso e il valore dell'evento, Antonella Sciortino, Field Marketing Manager Pro Camera Solution BU Panasonic: “Quella di non essere presenti a Sicurezza 2017 è una decisione manageriale, di Panasonic Europa. Non siamo stati presenti a IFSEC, a Sicurezza in Francia e neppure a Sicurezza in Italia. E' stato deciso di convogliare gli impegni di budget che normalmente assorbono queste fiere su attività di marketing più mirate, puntando su eventi verticali per i mercati su cui Panasonic si sta concentrando: Retail, Videosorveglianza urbana, settore bancario. La finalità di incontri come quello di oggi è anche quella di riservare attenzione ai nostri distributori. Dopo questo evento a Milano proseguiremo con Bergamo, Verona, Trento, Roma, San Benedetto del Tronto, là dove sono i nostri partner, proprio per poter collaborare con loro”.

Presente alla prima tappa, che ha avuto luogo nella sede di Panasonic, tutto il team Security. All'incontro c'era anche Ye-Un Lee, Product Marketing Manager, che ha sottolineato come l'ampiezza del portfolio di Panasonic consenta all'azienda di soddisfare un'ampia gamma di esigenze in un specifico settore di mercato, quello del retail, legate non solo alla sicurezza ma finalizzate a supportare i clienti in tutte le sfide quodidiane, dal migliorare la customer experience e la produttività commerciale, al ritorno sugli investimenti: tecnologie e sistemi customizzati capaci anche di salvaguardare i rigidi regolamenti su privacy e protezione dei dati e di contenere i costi.

Per quanto riguarda le tecnologie più innovative, da segnalare la piattaforma Secure Communication, il software di rilevamento incidenti, i sistemi di Business Analysis e People Masking applicati alle telecamere di videosorveglianza. Sulla maggior parte di queste tecnologie all'avanguardia si è soffermato Roberto Ferrari, Project Sales Manager Security: “Panasonic presenterà a breve sul mercato una soluzione integrata di videosorveglianza e gestione del clima, in questo momento unica. Il sistema si basa sul people counting; la tecnologia conta le persone presenti in un ambiente e, fatta la differenza tra quelle che entrano e quelle che escono da un ambiente, consente di garantire un maggior comfort alla clientela, soprattutto in ambito commerciale, con una regolazione preventiva del clima e della ventilazione”.

“Per quanto riguarda il mondo della videosorveglianza cittadina – ha proseguito Ferrari - stiamo cercando di contattare il maggior numero di potenziali clienti finali per far comprendere a fondo in cosa consistano l'affidabilità e l'unicità delle nostre soluzioni, che garantiscono una migliore qualità delle immagini. Tutte le telecamere della nuova serie presentano infatti un trattamento esclusivo di Panasonic, lo speciale rivestimento Clear Sight Coating, che assicura per un lungo periodo (7 anni) una visione ottimale in caso di pioggia, anche intensissima e anche durante le ore notturne, "a prova di manutenzione" ovvero senza richiedere alcun intervento e quindi garantendo una drastica riduzione dei costi”.

Sempre in ambito tecnico è stato fatto riferimento anche all'eccezionale stabilizzatore ottico delle immagini, derivato dal broadcast e che interviene nelle situazioni estreme, in cui le vibrazioni o il vento potrebbero compromettere la qualità delle immagini e quindi l'affidabilità della videosorveglianza outdoor.

Un accenno infine anche al tema della sicurezza dei dati. “Panasonic si è già da tempo impegnata in questa direzione, grazie a un accordo con Symantec. Tutte le nuove telecamere e le altre soluzioni presentano a bordo un certificato Symantec compreso nel prezzo. I clienti che acquistano questi dispositivi con certificati preinstallati sanno di poter contare su soluzioni protette e sicure, senza doversi preoccupare, nel tempo, di nulla".

"In definitiva, sottolinea ancora Ferrari, il messaggio che vorremmo poter trasmettere è che se il cliente considera solo il costo del prodotto, non si può negare che vi siano competitor più aggressivi dal punto commerciale, ma se considera il costo di esercizio nell'arco di 3-5 anni, il risparmio è garantito. In questo senso è importante la collaborazione degli installatori, preziosi per far giungere all'utente questo concetto”.

L'appuntamento della giornata di oggi è a Bergamo, dove, in collaborazione con Tematel Sistemi, il Road Show Security Solution prosegue, prima di toccare numerose altre città italiane nei prossimi mesi.

 


maggiori informazioni su:
http://business.panasonic.it/



pagina precedente