giovedì, 19 ottobre 2017

News

Eventi

Master in Homeland Security: sistemi, metodi e strumenti per la security e il crisis management

03/10/2017

ROMA – Il prossimo 6 ottobre, presso l'Università Campus Bio-Medico di Roma, si svolgerà una lezione aperta nell’ambito del Master Universitario di II livello in Homeland Security - IX Edizione (Via Álvaro del Portillo, 21 - 00128 Roma).

Il Master ha come obiettivo quello di formare tecnici e professionisti in grado di supportare il processo di analisi delle esigenze di sicurezza, di identificare le contromisure da adottare, di progettare e sviluppare soluzioni integrate per ciò che riguarda l’attuazione, la gestione e l’esercizio di procedure e sistemi di sicurezza.

Aprirà i lavori Francesco Ceccarelli, Responsabile Security Enel, con un intervento intitolato: “La gestione della security nelle infrastrutture critiche - Esperienza ENEL”, a cui farà seguto (ore 11:00) Marco Carrai - Presidente di CMC Labs and Cys4, che approfondirà il tema: “Cybersecurity oggi: principali trend, maggiori sfide, esperienze concrete”.

Il Master, a numero chiuso, è destinato a quanti aspirano a lavorare come progettisti di sistemi e soluzioni di sicurezza all’interno di Aziende pubbliche o private, nonché a figure professionali o consulenziali di enti e aziende con responsabilità nella gestione di Infrastrutture Critiche, di Protezione Civile, di Sicurezza, Difesa e Controllo del Territorio.

Per maggiori informazioni 06. 22541 9300/9309

 

 

 


maggiori informazioni su:
www.MasterHomelandSecurity.eu



pagina precedente