giovedì, 23 novembre 2017

News

Business & People

Sistemi ridondati di rivelazione incendio

18/10/2017

MILANO - Riguardo al tema sicurezza e in particolar modo ai rischi incendio, la collettività si dimostra sempre più sensibile e attenta, visto che i danni provocati possono essere ingenti sia sul piano della perdita di vite umane, sia sul piano economico della perdita di beni. Parlando di sicurezza esprimiamo una condizione determinata dall’assenza di situazioni che possano minacciare l’integrità fisica e psicologica dell’uomo.

Il termine “sicurezza” deriva infatti dall’espressione latina “sine cura” (assenza di preoccupazioni), e definisce la condizione che permette ad un soggetto di svolgere le proprie attività senza doversi preoccupare dei rischi, in quanto assenti. A tale scopo, la “fire safety engineering”, ovvero l’ingegneria della sicurezza antincendio, si occupa di progettare e realizzare soluzioni in grado di proteggere le persone, le cose e l’ambiente dagli effetti provocati da un incendio.

L’introduzione di ridondanze aumenta tuttavia la complessità nella costruzione ed engineering della centrale e conseguentemente i costi. Come rispondere?

Risponde Renato Casiroli, Amministratore Unico DETFIRE, nell'articolo al link che segue:

http://www.secsolution.com/articolo.asp?id=518



pagina precedente