lunedì, 18 dicembre 2017

News

Tecnologie

A.ST.I.M. e le sue soluzioni per la sicurezza degli aeroporti in gara per una fornitura in Oman

26/09/2017

RAVENNA - C’è anche un’azienda italiana in gara per la fornitura dei sistemi di sicurezza in aeroporto commissionata dal Sultanato dell’Oman: si tratta di A.ST.I.M., società ravennate specializzata da dieci anni nella progettazione e sviluppo di soluzioni ad alto contenuto tecnologico, e che è coinvolta nella gara per la fornitura e la messa in funzione di un sistema di supporto alla gestione delle emergenze aeroportuali.

“Driver’s enhanced navigation and information system”, questo il nome del progetto, è stato voluto dall’Ente governativo Omanita (in Oman altre soluzioni A.ST.I.M. sono già presenti a bordo di unità navali governative) per uno scalo internazionale civile del Sultanato. Al centro di questo progetto c’è Thermonav® Devs MK3 ARFF Airport Rescue and Fire Fighting di A.ST.I.M., conforme ai requisiti FA e ICAO, rispettoso delle norme internazionali sulla sicurezza in ambito di aviazione civile.

La modularità è una delle principali caratteristiche del prodotto, grazie a 5 differenti sottosistemi che sovrintendono ad altrettante attività: modulo di visione avanzata (in condizioni particolarmente difficili di oscurità); modulo di navigazione cartografica, che utilizza un sistema di posizionamento satellitare ad elevata precisione e un sistema cartografico ad altissima risoluzione, in grado di condurre il veicolo sul posto, in modo rapido e con sicurezza, grazie ad algoritmi avanzati di navigazione automatica e rappresentazione dello spazio (in coordinate sia assolute che grid map); modulo di collaborazione, ovvero il sistema per lo scambio di informazioni digitalizzate (data link) tra torre, mezzi e sale operative, che realizza anche le funzionalità di gestione dell’allertamento; modulo di registrazione di video, foto, posizione e percorsi o altre info di rilievo; modulo di asservimento per l’introduzione di elementi di supporto per le operazioni (es. radar, proiettori di luce, transponder).

La soluzione, nata nel 2012, è adatta ad essere installata sui veicoli, stradali o navali, e può operare stand alone, oppure essere inserita all’interno di un sistema più complesso pre-esistente, già implementato. La fornitura proposta in Oman rappresenta l’ultimissimo stato dell’arte del sistema di controllo: è in grado di gestire e dare supporto durante qualsiasi tipo di operazione sia indoor che outdoor, grazie alla funzione RTLS Real Time Location System per il tracciamento di ogni operatore addetto alla sicurezza e la condivisione real-time di informazioni operative, anche all’interno di locali chiusi come terminal, aree smistamento bagagli, locali tecnici e di servizio.

 

 


maggiori informazioni su:
www.astim.it



pagina precedente