martedì, 26 settembre 2017

News

Business & People

WatchGuard Technologies acquisisce Datablink: autenticazione multi-factor accessibile alle PMI

05/09/2017

ROMA – E' stata annunciata di recente l'acquisizione da parte di WatchGuard® Technologies, produttore di soluzioni di sicurezza di rete, di Datablink, fornitore di soluzioni di autenticazione avanzata. Grazie ad essa, l’azienda è in grado di offrire autenticazione avanzata alle piccole e medie imprese (PMI) e alle aziende distribuite.

Stando al “2016 Data Breach Investigations Report”, il 63% delle violazioni di dati denunciate hanno visto coinvolte password standard deboli o rubate, e questo conferma che l’autenticazione multi-factor è una componente importante per l’approccio globale di qualsiasi organizzazione alla sicurezza dei dati. Il costo e la complessità di questa tecnologia non è però mai stata alla portata della maggior parte delle PMI e delle organizzazioni di medie dimensioni. Da sempre impegnata ad abbattere le barriere che dividono i diversi mercati della security, offrendo sicurezza di rete, rilevazione e risposta di minacce avanzate, e sicurezza wireless, WatchGuard aggiunge ora anche l’autenticazione avanzata.

 

Una sicurezza accessibile

 

“La nostra vision è sempre stata orientata a rendere la sicurezza di grado enterprise accessibile a tutti, indipendentemente dalle dimensioni dell’azienda o dalle capacità tecniche. Fino a oggi, l’unica barriera tra il mercato PMI e l’adozione di massa della tecnologia di autenticazione è stata l’accessibilità” - ha dichiarato Prakash Panjwani, CEO di WatchGuard. “Siamo davvero entusiasti di espandere il nostro portofolio e siamo convinti che quando il prossimo anno lanceremo il nuovo servizio di autenticazione basato su cloud, staremo uscendo sul mercato nel momento ideale.”

Grazie a questa acquisizione, i partner possono garantire più valore ai clienti, poiché offrire l’autenticazione come un servizio cloud elimina molti dei costi e delle complessità associate con le implementazioni di un’autenticazione tradizionale on-premise. Tutto ciò va nella direzione del focus strategico di WatchGuard di rendere disponibile alla crescente community dei VAR e dei partners MSSP questo servizio.

“Datablink è tra i leader nel mercato dell’autenticazione avanzata da più di 10 anni. L'aumento degli investimenti che deriva da questa transazione accelererà il nostro sforzo nello sviluppo di un servizio di autenticazione basato su cloud e renderà l’autenticazione avanzata, semplice e ampiamente accessibile, una realtà,” - il commento di Alexandre Cagnoni, CEO e CTO di Datablink (nell'immagine).

 

 


maggiori informazioni su:
www.watchguard.com



pagina precedente