giovedì, 23 novembre 2017

News

Business & People

Sistemi antifurto: luci e ombre del settore, nello studio di Plimsoll

06/07/2017

MILANO –  I punti di forza e di debolezza delle imprese italiane specializzate nella produzione di sistemi antifurto sono presi in esame nell’edizione 2017 dello studio di settore realizzato da Plimsoll.

Focalizzato sulle 135 aziende che si occupano di produrre dispositivi e impianti antifurto, lo studio rileva, mediante l’analisi degli ultimi quattro bilanci depositati, le caratteristiche competitive di ciascuna di queste realtà, facendone emergere anche gli aspetti più critici. Attraverso l’esame e l’elaborazione dei principali indicatori di performance – quali l’andamento delle vendite, la stabilità operativa, la redditività, il livello di indebitamento e il rating – e il raffronto con le medie di settore, gli analisti di Plimsoll hanno delineato un quadro preciso del comparto, caratterizzato da margini di profitto medio che si attestano intorno al 3%, stazionari e in linea con le medie dei segmenti del settore sicurezza. Lo studio evidenzia che solo la metà degli operatori monitorati è riuscita ad incrementare i propri utili rispetto all’anno precedente e che solo 5 società hanno un valore di mercato stimato superiore ai 10 milioni di euro.

Lo Studio Plimsoll "Fabbricazione di sistemi antifurto", disponibile in edizione digitale (formato PDF) ampiamente corredata da tabelle e grafici, permette al lettore di farsi un'idea sulle performance delle aziende, di individuare nuove opportunità di mercato e contrastare l'effetto dell'intensa concorrenza.


maggiori informazioni su:
http://media.secsolution.com/libri-pubblicazioni.asp



pagina precedente