lunedì, 21 agosto 2017

News

Tecnologie

TKH Security Solutions per la sicurezza del parco eolico offshore Wikinger

31/07/2017

MILANO - Gli ingegneri di TKH Security Solutions, il cluster della divisione Building della holding olandese TKH Group NV, hanno ottimizzato l’integrazione delle telecamere PTZ TKH Security nel sistema di gestione e analisi video Aimetis per la sottostazione core del parco eolico offshore Wikinger in Germania.

La sottostazione, il cui peso è di circa 8500 tonnellate, è considerata il nucleo energetico dell’intero parco eolico. Essa raccoglie tutta l'elettricità generata presso l'impianto eolico e trasforma i 33.000 volt raccolti in 220.000 volt; tale corrente viene quindi trasmessa attraverso più di 90 km di cavo sottomarino ad alta tensione alla sottostazione di Lubmin.

Per comprendere l'importanza di questo parco eolico offshore, basti pensare che contribuisce a soddisfare i bisogni energetici di quasi 350.000 famiglie tedesche, aiutando a prevenire ogni anno almeno 600.000 tonnellate di emissione di CO2 nell'atmosfera. Questa “fabbrica di vento” può produrre un totale di 350 MW attraverso 70 turbine, ciascuna produttrice di 5MW e installata in un'area di 34 km2 nel Mar Baltico tedesco.

Al fine di proteggere e garantire la piena sicurezza di questa struttura critica così preziosa, la sottostazione Wikinger e i dintorni vengono monitorati da telecamere PTZ TKH Security con la funzionalità di object tracking (tracciamento degli oggetti). Per ottimizzare l’integrazione delle telecamere nel sistema di gestione ed analisi video Aimetis, gli ingegneri di TKH Security Solutions hanno sviluppato un driver su misura in grado di supportare in modo ottimale la funzionalità di tracking nel VMS.

 

 


maggiori informazioni su:
www.aasset-security.it



pagina precedente