lunedì, 21 agosto 2017

News

Tecnologie

Controllo perimetrale degli accessi: sicurezza trasversale

27/07/2017

MILANO - Il controllo perimetrale degli accessi è una tipologia di sicurezza con caratteristiche spiccatamente trasversali (la sicurezza ricompresa nei perimetri della security e safety è sempre più una componente fondamentale nella società moderna), perché volta a proteggere i perimetri e le persone da accessi indesiderati, a gestire i varchi in caso di emergenza, ad assicurare le aree di pertinenza, nonché ad archiviare e processare, anche amministrativamente, i dati personali degli utenti.

In un mondo sempre più a portata di mouse, dove la possibilità di operare in un sistema di sicurezza integrata globale rientra nelle attività ordinarie della nostra quotidianità, l’assicurazione circa il perfetto funzionamento degli impianti, delle tecnologie e dei vettori connettivi, ricopre un ruolo prioritario. In un mondo in cui l’apparato di sicurezza è poi spesso un dispositivo digitale collegato ad una rete, sia essa fisica o wireless, ed in stretta connessione a internet, sono essenziali nuove competenze (installatori, progettisti, operatori, know how) e nuove soluzioni (tecnologiche, hardware e software) per proteggere adeguatamente l’intera filiera del processo.

Il tutto ponendo sempre una particolare attenzione all’impatto privacy che le tecnologie di identificazione (lettori biometrici, lettori targhe) possono esercitare sui dati personali, registrati e trattati.

Per approfondire il tema, su può leggere l'articolo di Giovanni Villarosa, esperto di Sicurezza Fisica per Infrastrutture:

  http://www.secsolution.com/articolo.asp?id=463



pagina precedente