giovedì, 24 agosto 2017

News

Eventi

Videosorveglianza, tra integrazione e privacy

31/05/2017

TRIESTE - Nella suggestiva cornice di Palazzo Ralli di Trieste, sede di Confindustria Venezia Giulia, e con il patrocinio di Assistal, Associazione Nazionale Costruttori di Impianti Servizi di Efficienza Energetico Esco – Facility Management, si è tenuto, lo scorso 23 maggio, un interessante seminario sul tema della videosorveglianza, dal titolo: "I sistemi di sicurezza integrati e l'importanza del'alta risoluzione nei siti di medie e grandi dimensioni".

Il tema è diventato centrale in molti dibattiti della politica nazionale ed internazionale, anche a seguito della crescente sensazione di insicurezza avvertita dalla popolazione e complice l’escalation della violenza a matrice terroristica.

 

L'evento, che ha visto la partecipazione di Notifier Honeywell e Dallmeier, si è articolato seguendo un percorso formativo in cui è stato dato ampio spazio all’importanza dell’integrazione tra i sottosistemi che concorrono alla sicurezza di un sito industriale di grandi dimensioni e al legame tra la videosorveglianza ad alta risoluzione e l’alveo normativo di riferimento: dal recepimento della prossima normativa CEI EN che traccerà le nuove linee guida a cui i progettisti, gli installatori e gli utilizzatori dovranno uniformarsi, all’intricato rapporto tra privacy e sicurezza alla luce del nuovo Regolamento Europeo.

 

A tracciare un quadro esauriente della situazione è stato l’avvocato Marco Soffientini, esperto di Privacy e Diritto delle Nuove Tecnologie e docente Ethos Academy, che ha fatto chiarezza su tutte le sfaccettature di questo argomento, tanto complesso quanto di particolare rilevanza per gli addetti ai lavori.

 

L'incontro ha suscitato grande interesse e ha visto la presenza dei più importanti gruppi industriali del Venezia Giulia e di moltissimi professionisti di settore, progettisti e installatori. Dopo questo successo, gli organizzatori stanno quindi valutando di riproporre il seminario in altre città italiane nelle prossime settimane.

 


maggiori informazioni su:
www.assistal.it



pagina precedente