sabato, 24 giugno 2017

News

Tecnologie

Microonde digitali fuzzy logic CIAS per la sicurezza degli aeroporti

08/06/2017

MILANO - CIAS produce da oltre 40 anni microonde per impieghi orientati in particolare alla security. Non è noto a tutti il fatto che per gestire i taxiway, taxiway-link (vie di accesso alla pista principale negli aeroporti), i Runway Incursion che automatizzano lo spegnimento dei sentieri Lead-On dopo un comando di GO ad una Stop-Bar vengono utilizzate microonde ERMO482XPRO digitali con analisi fuzzy logic.

Questa tecnologia, in particolare i modelli in banda K a 24 GHz, si è infatti rivelata la più affidabile per immunità ai disturbi radio che risiedono nei pressi delle piste aeroportuali. Condivide questa opinione anche il personale di ADR (Aeroporti di Roma) che hanno potuto avere esperienza diretta nell’aeroporto Leonardo Da Vinci di Fiumicino dove sono state installate oltre 70 barriere Ermo 482x Pro per il supporto al traffico aereo.

Il risultato evidenziato è stata una riduzione fino al 95% degli allarmi non realmente generati dalla presenza di aeromobili sulle piste rispetto alle tecnologie standard analogiche precedentemente utilizzate. Tutto questo chiaramente senza aver intaccato in nessun modo la garanzia di affidabilità rispetto alla reale rilevazione. In ambito aeroportuale esistono diverse fonti di disturbo elettromagnetico, alcune delle quali di forte intensità: il Radar di terra, lo strumento ILS (Instrument Landing System), le comunicazioni radio tra aeromobili e controllo a terra.

Tutte queste difficoltà vengono superate grazie all’impiego di barriere a microonde CIAS.  Il modello in genere utilizzato in questi contesti è l’ERMO 482X PRO, dotato di antenna a 24 GHz in grado di generare un fascio a MW assai coerente e gestito dalla sofisticata analisi del segnale a regole in logica FUZZY. Il conseguente risultato porta ad incrementare notevolmente la capacità di detezione della presenza reale di aeromobili o altri mezzi sulle piste, eliminando in maniera pressoché totale l’effetto dei numerosi disturbi presenti, ed i conseguenti disservizi correlati a false rivelazioni.

Molti gli aeroporti italiani e internazionali già dotati di questa tecnologia CIAS, diversi quelli che si accingono ad adottarla per elevare, oltre che la sicurezza perimetrale anti intrusione, anche quella della safety anti collisione per il supporto del traffico aereo di terra.

 


maggiori informazioni su:
www.cias.it



pagina precedente