sabato, 19 agosto 2017

News

Business & People

Sicurezza fisica e IT manager alleati per la cybersecurity

19/05/2017

LONDRA (UK) – La sicurezza fisica viene da Marte e il dipartimento IT viene da Venere! È la provocatoria conclusione di Steven Kenny, business development manager per il Nord Europa presso Axis Communications, in un approfondito articolo sulla diffusa mancanza di collaborazione, nelle aziende e nelle organizzazioni, tra la sezione che si occupa di sicurezza fisica e l’IT Department, con ripercussioni negative sulla cybersecurity. Il team preposto alla sicurezza fisica spesso non considera la protezione dagli attacchi informatici come parte integrante del proprio lavoro; all’IT department manca talvolta la consapevolezza della vulnerabilità di dispositivi senza evidenti proprietari o utilizzatori.  

Ma ora che i sistemi di sicurezza basati su IP stanno diventando la norma – osserva Kenny – la scena è mutata e altrettanto devono fare i due team. Su questa sfida si focalizza il lungo intervento di Kenny, nel portale ifsecglobal.com, con consigli per le diverse tipologie di organizzazioni, distinte per “taglia”, per attività e per consapevolezza del rischio di attacchi informatici e dell’importanza della cybersecurity.

 

Il contributo di Kenny affianca la campagna avviata di recente da Axis Communications per aiutare integratori, professionisti della sicurezza e IT manager a rafforzare le strategie di cybersecurity, che coinvolgono prodotti, persone, tecnologie e procedure. Un utile strumento è il volume dove sono presentate dieci “best practices for a healthy network ”, che è possibile scaricare al seguente link: https://www.ifsecglobal.com/improve-cyber-health/

 


maggiori informazioni su:
https://www.ifsecglobal.com/



pagina precedente