sabato, 16 dicembre 2017

News

Business & People

Il mercato della videosorveglianza raddoppierà il fatturato di qui al 2022

10/04/2017

Hadapsar (India) – I dati di un'analisi di Marketsandmarkets indicano che il mercato della videosorveglianza, nel 2016, aveva un valore di $30.37 miliardi, che di qui al 2022 raggiungerà i $75.64 miliardi.

L’implementazione dell’analitica video, l’aumento dell’installazione di sistemi di videosorveglianza,  l’utilizzo di servizi cloud-based per i dati centralizzati e l’uso di telecamere ad alta definizione, oltre alla crescente esigenza di sicurezza, sono i fattori principali citati nel report e che faranno da volano al mercato della videosorveglianza.

Ci si attende che il segmento hardware guiderà il mercato della videosorveglianza tra il 2017 e il 2022. Tra i fattori che ne determineranno la crescita vi sono la crescente preoccupazione in ambito safety e security, l’aumento del tasso di criminalità e i sempre più frequenti attacchi terroristici. Il prezzo in costante calo delle telecamere ha contribuito a una sempre maggiore adozione di telecamere di videosorveglianza in ogni parte del mondo.

Per quanto riguarda il segmento retail, è prevista una crescita a un CAGR alto, sempre nel periodo fino al 2022. Con l'obiettivo di ridurre i furti e le perdite inventariali, è in aumento la richiesta di sistemi di sicurezza per centri retail, grandi e piccoli. Nel settore commerciale, finanziario e delle banche, i sistemi di videosorveglianza vengono adottati per garantire sicurezza agli edifici, mantenere la gestione dei contanti e monitorare le attività di clienti e personale. Sono questi i fattori che favoriranno la crescita in questo segmento.

Secondo i ricercatori, la regione APAC guiderà il mercato della videosorveglianza durante il periodo preso in esame. La crescita può essere attribuita all’adozione di nuove tecnologie (servizi cloud e altre tecnologie di analitica) e al fatto che i sistemi di sicurezza sono pensati per la protezione dell’economia e delle infrastrutture da attività criminali e terroristiche.

Un calo nei prezzi delle telecamere IP e la presenza di importanti player sono i fattori che presumibilmente guideranno il mercato della videosorveglianza nella regione. La Cina sta avviando numerosi progetti, in particolare nel settore delle infrastrutture, quali ferrovie,  aeroporti, stadi e sistemi autostradali, per la cui protezione sono necessari sistemi di videosorveglianza ad alta definizione, in grado di catturare immagini anche in condizioni di oscurità.

La Cina è inoltre la patria di colossi nel settore della videosorveglianza, quali Zhejiang Dahua Technology Co., Ltd. e Hangzhou Hikvision Digital Technology Co., Ltd, aziende che trainano il mercato della videosorveglianza. Gli analisti ritengono che la Cina stia investendo in modo cospicuo sulle attrezzature per la sicurezza e stia installando un elevatissimo numero di telecamere in tutto il paese.   

 


maggiori informazioni su:
http://www.marketsandmarkets.com/



pagina precedente