giovedì, 17 agosto 2017

News

Tecnologie

Panasonic investe sullo standard H265 nelle nuove telecamere di videosorveglianza

29/03/2017

MILANO - Panasonic ha integrato tecnologie all’avanguardia, quali Smart Coding, People Masking e MOR e, nei nuovi prodotti, ha introdotto il formato di compressione H265, andando quindi incontro a un problema, quello dell’utilizzo di banda, che sta diventando sempre più importante per le aziende.

Queste ultime devono infatti poter ottenere una sempre più alta qualità di immagine coniugata a un’occupazione di banda contenuta e Panasonic può ora vantare un’intera gamma di telecamere con standard di compressione H265, capaci di rispondere alle esigenze di sicurezza di contesti complessi, quali gli ambienti urbani, gli incroci stradali, aeroporti, stazioni, aree portuali, grandi centri commerciali.

Il nuovo standard H265 permette di risparmiare fino al 75% di spazio di banda, rispetto alla tecnologia H.264. Moltissime realtà aziendali possono così superare l’ostacolo dei costi di installazione e gestione e poter accedere a sistemi e telecamere di ultima generazione 4K, 4MP e Full HD, senza doversi avvalere di NVR o server di registrazione e archiviazione.

Panasonic ha recentemente presentato la nuova gamma i-PRO Extreme, che integra lo standard H265 e una serie di funzionalità esclusive, tra cui la funzione Intelligent Auto Mode (iA), la nuova funzionalità Night View Enhancer, la funzionalità Secure Communication per la protezione dei dati nelle proprie soluzioni di videosorveglianza.

Per maggiori informazioni sulla nuova gamma di telecamere i-PRO Extreme con standard H265: http://business.panasonic.it/soluzioni-di-sicurezza/ipro-extreme-platform

Per il video: https://www.youtube.com/watch?v=U5iNlaOYsVA

 



pagina precedente