lunedì, 23 ottobre 2017

News

Business & People

Sistema antintrusione, videosorveglianza e illuminazione: l'esempio di Ardea

04/04/2017

ROMA – Viene da Ardea, in provincia di Roma, un esempio di come una rete di videosorveglianza e di controllo degli ingressi del territorio di Ardea giorno e notte, sette giorni su sette, sia stato reso possibile grazie ai risparmi dell'efficientamento energetico della pubblica illuminazione.

Il progetto è stato presentato di recente da Hera Luce, società che si è aggiudicata il project financing dell'amministrazione e che le è stato affidato per 20 anni. Per quanto riguarda la rete di controllo, è prevista una centrale operativa, 4 punti nodali e la videosorveglianza di 5 plessi scolastici.

La rete funzionerà con le onde radio e precede anche varchi per la lettura delle targhe, ubicati in zone nevralgiche: “Siamo riusciti a realizzare un servizio innovativo e completo su tutto il territorio comunale – ha spiegato il sindaco Luca Di Fiori – La città avrà varchi grazie ai quali si registreranno tutte le auto in entrata e in uscita: è una delle promesse che avevamo fatto. Dopo aver risanato il bilancio, ora possiamo lavorare per affrontare i problemi principali del territorio. Oltre alle manutenzioni e alle politiche sociali, anche la sicurezza. È l'investimento più grande mai fatto nella pubblica amministrazione dalla nascita del Comune”.

“E' un intervento molto importante per questa città che si inquadra all'interno delle politiche europee. Sviluppiamo i servizi al cittadino, garantendo anche un intervento nella sicurezza del territorio”, ha commentato Stefano Amadori, responsabile dei rapporti con le amministrazioni di Hera Luce.

Vi sono anche due aspetti di rilievo culturale che saranno valorizzati: uno, legato al patrimonio archeologico del territorio, l'altro legato alla cura dell'illuminazione contro l'inquinamento luminoso. Hera Luce, infatti, ha stipulato un accordo con l'Unione astrofili italiani per permettere una migliore cura delle luci che, inutilmente, puntano all'insù. Un tema su cui ci si concentrerà è anche quello della salute: l'impresa, nella sua proposta, ha infatti inserito una particolare cura nella qualità dell'illuminazione nel rispetto dei ritmi circadiani.

 


maggiori informazioni su:
www.ansa.it



pagina precedente