giovedì, 24 agosto 2017

News

Business & People

I prossimi quattro anni della Videosorveglianza Wireless

06/03/2017

LONDRA (UK) – Technavio, società specializzata in ricerche di mercato focalizzate sulle tecnologie, ha pubblicato un nuovo report sul mercato globale della videosorveglianza wireless, con una previsione di crescita a un tasso annuale vicino al 21%, tra il 2017 e il 2021: quattro anni di espansione per la quale sarà determinante la progressiva migrazione dalle telecamere analogiche a quelle IP, che permettono di coprire con la videosorveglianza aree molto più estese.

Gli analisti hanno segmentato il WVS (Wireless Video Surveillance) Market in tre regioni chiave: l’America, che nel 2016 ha rappresentato il 43.24% del mercato globale; i paesi APAC, con il 33.18%, e la zona EMEA, con il 23.58%.

Nella prima e più importante delle aree identificate dalla ricerca, gli analisti si sono soffermati su alcuni fenomeni strettamente correlati con la crescita del comparto. Negli Stati Uniti, per esempio, si è assistito a un incremento delle risorse messe a disposizione dal governo per lo sviluppo di sistemi di difesa e sicurezza sul territorio. La US Federal Energy Regulatory Commission, inoltre, sta adottando standard per la safety delle infrastrutture critiche della regione americana. Oltre a ciò, è aumentata l’adozione di telecamere di sicurezza in ambito commerciale, residenziale, nell’area delle utility e presso gli enti governativi, allo scopo di proteggere persone e beni.

Amit Sharma, lead analyst di Technavio, introduce anche il fattore Olimpiadi:  “Nel 2016, per i Giochi Olimpici che si sono svolti in Brasile, il governo ha sostenuto investimenti ingenti in telecamere di videosorveglianza, a protezione sia degli atleti sia delle sedi dell’evento. Inoltre, il settore industriale, in America, sta sperimentando la convergenza tecnologica, che apre la strada all’adozione diffusa di telecamere di sicurezza wireless”.

Nell’area EMEA, il WVS market sta registrando una crescita in Europa, da attribuire, secondo gli analisti Technavio, all’introduzione di una regolamentazione a livello centrale (la European Data Protection Directive). In generale, la richiesta di sistemi di sorveglianza sta aumentando in Europa, in ambito commerciale e governativo, a causa delle accresciute preoccupazioni per la sicurezza; è però il comparto Oil and Gas a mostrare la domanda più elevata di telecamere di videosorveglianza, da ricollegare all’incremento del numero di furti.

Nei paesi APAC, parecchi fattori contribuiscono ad accelerare il trend positivo per i sistemi di videosorveglianza wireless. In India, secondo Technavio, sarà lo sviluppo delle catene nel retail a guidare il mercato verso sistemi di sicurezza più evoluti. Per quanto riguarda l’area APAC si deve considerare che si tratta di una regione emergente tanto per il commercio globale quanto per il turismo, e questo, secondo gli analisti, costituisce un ulteriore tassello a favore dell’aumento di richieste di telecamere wireless tecnologicamente avanzate.


maggiori informazioni su:
http://www.securityworldhotel.com



pagina precedente