sabato, 19 agosto 2017

News

Business & People

Trend e prospettive per la security secondo Frost & Sullivan

24/02/2017

MILANO - Frost & Sullivan, analista americano che ha esplorato i principali mercati verticali della sicurezza privata (porti, aeroporti, sicurezza marittima, dei confini, dei trasporti, monitoraggio urbano, dei grandi eventi, nelle infrastrutture critiche), identificandoli come promettenti, si sofferma sull'”erede naturale” del sistema bitcoin, usato in principio per operazioni illecite di darkweb, e denominato con l’espressione block chain.

Si tratta di un sistema sicuro per registrare ed archiviare le transazioni all’interno della rete, senza l’ausilio di un garante di terza parte. Le potenzialità in ambito finanziario sono immani: bypassando la catena degli enti di regolamentazione per garantire le transazioni, tutto verrebbe “certificato dalla rete”, quindi semplificato - anche nei costi.

Per appronfondire il tema:

http://www.secsolution.com/articolo.asp?id=406

 



pagina precedente