Privacy

Privacy

Decreto n.138 per lo sviluppo, cosa cambia per la Privacy

11/05/2011

ROMA - Lo scorso 5 maggio, il Governo ha approvato uno schema di decreto legge, il n.138: "Misure diverse finalizzate allo sviluppo e al rilancio dell'economia", i cui obiettivi prioritari sono, tra gli altri, anche la riduzione della pressione regolatoria e degli adempimenti burocratici esistenti in varie materie (privacy, appalti). L'articolo 6, in particolare, è stato strutturato per delineare diverse azioni, la prima delle quali, relativa alla riservatezza, viene descritta nei termini seguenti: "in corretta applicazione della normativa europea le comunicazioni relative alla riservatezza dei dati personali sono limitate alla tutela dei cittadini, conseguentemente non trovano applicazione nei rapporti tra imprese".

La proposta prevede quindi che il Codice della Privacy non si applichi ai trattamenti di dati personali nei rapporti tra persone giuridiche per sole finalità di natura amministrativo-contabile, in modo da allineare la normativa italiana a quella degli altri Paesi dell'Unione Europea. Con l'Austria, soltanto l'Italia aveva infatti una normativa sulla privacy che doveva essere applicata sia alle persone fisiche sia a quelle giuridiche. Sono previste inoltre semplificazioni per le imprese che trattano solo i dati sensibili del personale, dei collaboratori e dei loro familiari (circa l'80% del totale): una semplice autocertificazione sostituisce il Documento Programmatico per la Sicurezza (DPS). Le aziende possono conservare, senza dover far fronte a eccessivi adempimenti burocratici, i curriculum ricevuti dall'esterno per le richieste di assunzione e i dati delle persone giuridiche fuoriescono dal campo di applicazione del Codice della Privacy (niente più bisogno, quindi, di informative e/o richieste di consenso se si trattano dati personali relativi a persone giuridiche). Questa semplificazione dovrebbe comportare un risparmio annuo di circa 600 milioni di euro.

www.federprivacy.it


Tag:   privacy,   normative,  

pagina precedente
Ethos Academy

Linea diretta con l'esperto di privacy

Per i professionisti della videosorveglianza

Vi sveliamo i segreti della privacy rispondendo alle vostre domande.
Videosorveglianza e Privacy: un tema scottante che alimenta dubbi e incertezze tra i professionisti della sicurezza.
Un servizio online come opportunità di ulteriore informazione, con espoerti che danno risposte complete su riferimenti normativi.

Scopri Helpdesk