mercoledì, 28 giugno 2017

News

Business & People

Videosorveglianza, in Toscana nuovi bandi per la sicurezza

15/02/2017

FIRENZE - La Regione Toscana ha provveduto a mettere a disposizione, attraverso un apposito avviso pubblico, più di un milione e mezzo di euro per "progetti finalizzati all’installazione e all’adeguamento di sistemi di videosorveglianza nei Comuni toscani”.

Seguiranno altri bandi e nell'immediato futuro saranno aperti anche ai Comuni con meno di diecimila abitanti. Il presidente del Consiglio regionale, Eugenio Giani, sottolinea come questo “stanziamento importante abbia trovato convergenti Giunta e Consiglio sulla necessità di dare risposte concrete ai centri della Toscana che chiedono sempre maggiore sicurezza”. 

Nei 63 progetti già finanziati ci sono Comuni piccoli e grandi, capoluoghi e Unioni di piccoli territori. Tutte e dieci le province toscana sono rappresentate. Tre progetti riguardano comuni con più di 100 mila abitanti. Altri undici progetti interessano territori che di abitanti ne contano tra 50 e 100 mila: per ognuno 38 mila euro. L’ultimo blocco, il più numeroso, riguarda Comuni e Unioni tra 10 e 50 mila abitanti, oppure più piccoli ma meta privilegiata di turisti, e iscritti per questa ragione in appositi elenchi: 49 sono quelli finanziati (da 7 mila a 20 mila euro ciascuno).

 



pagina precedente