mercoled√¨, 28 giugno 2017

News

Business & People

Sirene e antintrusione, in Svizzera una prova generale

24/01/2017

BERNA - La Svizzera dispone di una rete di circa 5000 sirene fisse e 2200 sirene mobili che consentono di dare l'allarme alla popolazione in qualsiasi momento. L'Ufficio federale della protezione della popolazione (UFPP) assicura, in collaborazione con i Cantoni, i comuni e i gestori degli impianti d'accumulazione, il costante aggiornamento tecnico dei sistemi di allarme e il loro funzionamento permanente.

Negli ultimi anni questo elevatissimo numero di dispositivi è stato collegato al sistema di telecomando unificato, così da poterle attivare in modo mirato da un unico centro di comando cantonale, di regola dalla polizia cantonale. Mercoledì 1° febbraio 2017 avrà luogo in tutta la Svizzera la prova annuale delle sirene: visto che le catastrofi possono verificarsi in qualsiasi momento senza preavviso, è fondamentale per la sicurezza generale, che le autorità competenti, le organizzazioni di condotta e d'intervento della protezione della popolazione e anche la popolazione coinvolta agiscano in modo rapido e corretto.

Durante la prova generale, verranno testate sia le sirene utilizzate per dare l'allarme generale, sia quelle per dare l'allarme acqua. Se il segnale di “allarme generale” suona in un momento diverso da quello previsto per la prova delle sirene, significa che la popolazione potrebbe essere in pericolo. In questo caso i cittadini minacciati devono ascoltare la radio, seguire le istruzioni diramate dalle autorità e informare i vicini.

Il segnale di “allarme acqua” segnala un pericolo imminente per la zona a valle di un impianto d'accumulazione. In questo caso la popolazione viene esortata ad abbandonare immediatamente la zona minacciata. Gli abitanti delle zone a rischio vengono informati preventivamente con promemoria sull'allarme acqua in generale e soprattutto sulle possibili vie di fuga locali.

 


maggiori informazioni su:
http://www.tio.ch



pagina precedente