martedì, 26 settembre 2017

News

Eventi

Kickoff Hikvision: calcio d'inizio alla convergenza

23/01/2017

VITTORIO VENETO (TV) - Con una chiusura del 2016 a + 33% rispetto al 2015, le aspettative per l'anno in corso sono ancora più alte. E non solo per l'ambizioso target che si prefiggono gli headquarters di Vittorio Veneto (41% di market share con 50 milioni di fatturato), ma soprattutto perché gli obiettivi usciranno dalla "comfort zone" del segmento TVCC per abbracciare antintrusione, intercom, controllo accessi.

Non sarà un salto nel buio però: Hikvision sta infatti mettendo in campo una gamma di soluzioni di sicurezza convergenti su un unico software di gestione e controllo che cambierà nuovamente i paradigmi del mercato della security.

Ai distributori si chiederá quindi di abbracciare e promuovere la nuova identità di Hikvision quale total solution provider. Un progetto che non ammette approssimazioni nè mezzi termini: per sostenere una crescita simile, lo stesso distributore dovrà infatti predisporre strutture, professionalità ed organizzazione adeguati. Ma soprattutto si dovrà focalizzare sul brand, perché solo un focus mirato consente di aggiungere un valore concreto, fatto di reali competenze e di linee completa, sicure, convergenti.

Per parte sua, Hikvision metterà in campo tutta la sua potenza di fuoco per sostenere i partner: oltre a nuovi prodotti convergenti su un unico software, si sono prospettati un immane investimento in marketing e comunicazione (coronato da una presenza imponente a fiera Sicurezza), uno sforzo di logistica e magazzino per evadere gli ordini nelle 24 ore, due nuove filiali a Bologna e Napoli e una più capiente a Roma, una sala demo vertical con ricostruzioni realistiche dei principali scenari di mercati verticali per ospitare eventi dedicati all'end user, promozioni e campagne di rottamazione. Obiettivo finale: 100 milioni di fatturato nel 2020. 

Sì, fa un certo effetto.

www.hikvision.com    



pagina precedente