mercoled√¨, 24 maggio 2017

News

Eventi

Bilancio positivo per All Digital-Smart Building e gli eventi formativi

28/10/2016

BOLOGNA – In un clima di generale soddisfazione da parte dell’organizzazione e degli espositori, si è conclusa, il 22 ottobre scorso, la terza edizione di All Digital - Smart Building, all’interno del SAIE di Bologna. Oltre 4700 visitatori hanno partecipato all’evento, attirati anche dalle importanti novità di questa edizione, come la presenza di SIEC, con le aziende e i system integrator associati che hanno ampliato l’offerta merceologica e il bacino d’interesse per la manifestazione, offrendo ulteriori soluzioni e applicazioni per la building automation, la videosorveglianza, la videoproiezione, i controlli delle funzioni.

“Abbiamo verificato un nuovo passo nell’evoluzione di un settore che possiamo ormai considerare maturo – ha osservato Paolo Dalla Chiara, presidente di All Digital - Smart Building – D’altro canto, abbiamo verificato la necessità di continuare, anzi di intensificare l’attività di informazione e di formazione, affinché tutte le componenti della filiera conoscano le norme che regolamentano la materia e approfittino delle opportunità che l’innovazione porta con sé”.

 

I 4 giorni di manifestazioni hanno rappresentato infatti un’importante occasione di formazione e aggiornamento per gli operatori in visita che hanno affollato i 42 workshop formativi in calendario; partecipazione e affluenza hanno contrassegnato in particolare i seminari dedicati agli standard KNX e HDBase e quelli inseriti nel percorso valido per i crediti Smart Installer. Tra questi, un grande interesse hanno riscosso i due momenti di approfondimento curati da Ethos Academy e dedicati a due temi forti per installatori e progettisti di sicurezza: “Videosorveglianza e privacy dopo il nuovo Regolamento europeo”  , tenuto dall’avvocato Marco Soffientini, Coordinatore Nazionale del Comitato Scientifico di Federprivacy, e “Obblighi,  responsabilità civile e penale per gli operatori del settore sicurezza”,  tenuto da Roberta Rapicavoli, esperta di diritto informatico e privacy.

L’affluenza elevata e l’interesse mostrato dalla platea, che ha partecipato attivamente a entrambi gli incontri, sono un’ulteriore conferma dell’importanza dei temi trattati per chi installa e progetta impianti di sicurezza e videosorveglianza. 

L’edizione 2016 di All Digital - Smart Building ha inoltre celebrato la consegna del premio Smart Building, assegnato a Feltrinelli Porta Volta, nuova sede milanese di Fondazione Giangiacomo Feltrinelli, primo edificio pubblico italiano firmato da Herzog & de Meuron.

Conclusa l’edizione 2016, che ne ha confermato il ruolo di riferimento per l’economia dell’edificio in rete, All Digital - Smart Building si prepara ad affrontare un nuovo passo evolutivo per il 2017.  


maggiori informazioni su:
http://www.alldigitalexpo.it/



pagina precedente