martedì, 30 maggio 2017

News

Business & People

Videosorveglianza sui treni regionali, da Trenitalia una maggiore sicurezza

28/10/2016

MILANO – La flotta regionale di Trenitalia avrà nella maggiore sicurezza a bordo un valore aggiunto di non poco rilievo. Tutti i treni "Jazz" saranno infatti dotati di un sistema di videosorveglianza h24. Sono già stati completati gli interventi di installazione di monitor, telecamere e software che permettono di trasmettere in diretta le immagini riprese a bordo treno: i passeggeri, il personale di Trenitalia e le forze dell’ordine potranno quindi osservare e registrare tutto quello che accade, in ogni momento.

Questa autentica rivoluzione, un forte deterrente per malintenzionati e vandali, interessa per ora  75 treni, dotati di videosorveglianza live, che circolano ogni giorno in Toscana, Lazio, Marche, Piemonte, Sicilia, Campania, Umbria, Trentino e Abruzzo. Il sistema è presente inoltre su altri 40 treni ad “alta frequentazione”, in particolare su 21 treni del Lazio e 19 del Veneto, convogli dotati anche della tecnologia “people counter” che, attraverso alcuni sensori posti nelle porte di accesso, consentono di calcolare il numero di passeggeri in salita e in discesa dal treno durante le fermate, così da migliorare la pianificazione dell’offerta.

L'investimento complessivo per questa operazione sicurezza? Circa 9 milioni di euro per l’attivazione della videosorveglianza live sulle diverse tipologie di treni regionali al servizio degli oltre 1,6 milioni di passeggeri.

 


maggiori informazioni su:
www.trenitalia.com



pagina precedente