Notizie

Business & People

AETP, nasce la prima Accademia per la formazione professionale di Security & Risk Manager

19/10/2016

ROMA – Sarà presentata in via ufficiale il 26 ottobre a Roma (ore 11.00), presso la Sala del Carroccio, in Campidoglio, alla presenza di allievi, dirigenti scolastici e istituzioni, la prima Accademia per la formazione professionale di Security & Risk Manager. AETP - Accademia Europea Tutela Privata - ha infatti definito il primo corso specializzato nella formazione di Security Manager, una figura esperta in materia di Risk Management che possa non solo garantire la tutela delle persone e dei luoghi, ma anche fungere da supporto informativo per le Forze dell’Ordine nell’ottica dela sicurezza partecipata.

In questa occasione, saranno introdotti il protocollo didattico e il programma di formazione. Il percorso accademico, della durata di 2 anni, è dedicato all’educazione civile e alla cultura della sicurezza, nonché della protezione sociale e aziendale. Lo sottolinea Diego Coco, Presidente AETP: “L’AETP rappresenta un polo di confluenza di valori e competenze che promuove con esempio, coerenza e coraggio la tutela della libertà, dell’integrazione e della giustizia. Il corso nasce con l’obiettivo di costruire un unico corpo formativo che prendesse spunto dalle accademie militari e plasmasse l’offerta formativa alle esigenze del mondo del lavoro.”

Oltre a materie fra cui cyber security, intelligence, psicologia dell’emergenza, sicurezza sui luoghi di lavoro, processi cognitivo-decisionali, negoziazione e medicina, il corso prevede anche un impegnativo percorso addestrativo, fisico-pratico fra cui paracadutismo, tiro, guida operativa, nuoto.

Rivolto a tutti i cittadini della Comunità Europea con diploma di scuola media superiore, il corso promuove valori sociali e accademici, alternando sessioni metodologiche e di inquadramento concettuale in aula, a sessioni di addestramento sul campo. L'intento è quello di favorire l’apprendimento individuale e inserire il cadetto all'interno delle strutture organizzative e aziendali in cui l’allievo, una volta formato e certificato con oltre 15 qualifiche, abilitazioni e brevetti, andrà ad operare. Il percorso didattico è aperto a 58 allievi vincitori di concorso e 5 di questi posti saranno riservati ai cittadini del Comune di Amatrice, con una borsa di studio a copertura dell’intero percorso formativo.

Al termine del biennio di studi, l'allievo potrà accedere al mondo del lavoro quale Security & Risk Manager, o di iscriversi direttamente al III anno di Università presso gli Atenei con cui l'Accademia ha stretto accordi, legittimando ulteriormente il ruolo dell'esperto in materia di tutela, protezione e salvaguardia.

Tra le discipline affrontate durante il Corso: Diritto Comunitario e Internazionale, Diritto Tributario, Diritto del Lavoro, Diritto Penale, Criminologia, Antropologia, Business Coaching, Tecniche di Polizia Scientifica, Security Management, Mafia ed Antimafia, Antincendio rischio elevato, Intelligence, Tecniche Investigative, Vigilanza Privata, Primo Soccorso e Basic Life Support Unit Defibrillation, Medicina Base, Psicologia e Scienze Comportamentali, Tecniche di Protezione Civile, Galateo, Disarmo e Difesa, Atletica, Paracadutismo, Subacquea, Nuoto Operativo e Topografia.

Gli sbocchi professionali: Security manager; Risk manager coach; Responsabile servizio prevenzione e protezione; Consulente in materia di Protezione aziendale; Addetto squadra antincendio; Addetto squadra primo soccorso; Direttore Audit o Controllo di Gestione; Docente in programmazione neuro linguistica.

Per maggiori informazioni sui requisiti e le prove di ammissione:

www.accademiatutelaprivata.eu

 



pagina precedente