Notizie

Eventi

Fondazione Enzo Hruby, al Museo del Violino una giornata dedicata alla sicurezza

17/10/2016

MILANO – Il Museo del Violino di Cremona custodisce e celebra cinque secoli di liuteria cremonese attraverso l’incontro diretto con i più grandi maestri e i loro strumenti, a partire da Amati, Stradivari e Guarneri del Gesù. Questo luogo, simbolo di una delle eccellenze del patrimonio culturale italiano accoglie, il prossimo 20 ottobre, una giornata di studi organizzata dalla Fondazione Enzo Hruby e dal Museo del Violino dedicata al tema della sicurezza in ambito museale.

Il tema è attuale e va affrontato con urgenza, dopo che la vulnerabilità delle realtà museali italiane è emersa in maniera evidente in molte occasioni negli ultimi anni. A garantire un adeguato livello di sicurezza a queste strutture sono le moderne tecnologie di sicurezza e di videosorveglianza, che permettono una protezione costante, sempre attiva, e con costi più contenuti rispetto al passato.

L’evoluzione tecnologica ha reso disponibili dispositivi quali i sistemi senza fili a elevata affidabilità, gli scanner laser, le termocamere, gli accelerometri e i sistemi di analisi video, che in ambito museale consentono di ottenere un alto livello di protezione – anche in funzione di prevenzione del crimine – senza ostacolare, ma anzi favorendo la fruizione degli spazi e delle opere.

La giornata di studi, un contributo importante per trovare l’accordo perfetto tra arte, cultura e sicurezza e valorizzare così la più grande risorsa del nostro Paese, sarà aperta da Gianluca Galimberti, sindaco di Cremona e presidente della Fondazione del Museo del Violino Antonio Stradivari e vedrà la partecipazione di Virginia Villa, Direttore generale del Museo del Violino, Carlo Hruby, vicepresidente della Fondazione Enzo Hruby; Eike Schmidt, Direttore della Galleria degli Uffizi; Guido Gandino, Direttore della Direzione Cultura del Comune di Genova. Modera l'incontro Armando Torno, editorialista del “Sole 24 Ore”.

L'incontro avrà inizio alle ore 17.00 (Auditorium Giovanni Arvedi – Museo del Violino, Cremona).

 


maggiori informazioni su:
www.fondazionehruby.org



pagina precedente