Notizie

Eventi

Fondazione Hruby e Gruppo DAB per la sicurezza della Biblioteca Nazionale Centrale

22/09/2016

ROMA – La Biblioteca Nazionale Centrale di Roma, la più grande e importante in Italia, custodisce un patrimonio immenso e di inestimabile valore, essendo chiamata a raccogliere e conservare l’intera produzione editoriale italiana e a valorizzare i propri beni. Nell’ambito della sua attività finalizzata alla protezione del patrimonio culturale italiano, la Fondazione Enzo Hruby ha sostenuto il progetto per l’implementazione e l’adeguamento di una parte dei sistemi di sicurezza di questo luogo che, oltre ad essere votato alla conservazione, è al tempo stesso sede di eventi espositivi, di incontri e di promozione culturale.

Il progetto, che Carlo Hruby definisce un nuovo, valido esempio di “collaborazione virtuosa tra pubblico e privato” e che senz'altro si pone come modello di eccellenza, è stato affidato al Gruppo DAB, azienda Amica della Fondazione, che è intervenuta in diverse aree della struttura avvalendosi delle più avanzate tecnologie di sicurezza e di videosorveglianza. In dettaglio, l’intervento ha interessato Spazi900 (uno scorcio, in foto) - l’area espositiva inaugurata nel 2015 per valorizzare il patrimonio letterario novecentesco custodito dalla Biblioteca Nazionale Centrale – il percorso dedicato alle mostre temporanee, il bookshop e la Sala Conferenze. La soluzione realizzata ha previsto inoltre la centralizzazione dei sistemi di sicurezza attraverso la fornitura di una piattaforma di supervisione e gestione in grado di offrire un controllo globale, integrato ed evoluto dei singoli sensori e apparati.

La presentazione e l'inaugurazione di questo importante progetto avverranno il 29 settembre, con gli interventi di Andrea De Pasquale, Direttore della Biblioteca Nazionale Centrale di Roma, Carlo Hruby, Vice Presidente della Fondazione Enzo Hruby, e Pierluigi Aloisi, Presidente del Gruppo DAB (modera l’incontro Armando Torno, editorialista del Sole 24 Ore). Dopo l’incontro, si svolgerà una visita guidata a Spazi900.

“E’ stato un privilegio – dichiara Pierluigi Aloisi – aver collaborato, come Amico della Fondazione Hruby, alla realizzazione del sistema di sicurezza integrato avanzato presso la Biblioteca Nazionale Centrale di Roma. L’Azienda ha messo a disposizione l’intera organizzazione, il proprio know how come esperti di Security, Safety e Controllo Tecnologico per la tutela e salvaguardia di uno dei luoghi patrimonio culturale che, come tale, costituisce una della ricchezze del Paese. Dico sempre che il patrimonio artistico – culturale rappresenta un tesoro ereditato, una risorsa inestimabile per il nostro “domani” ed è nostro dovere proteggerlo e valorizzarlo”.

 


maggiori informazioni su:
www.fondazionehruby.org



pagina precedente