Notizie

Tecnologie

Hikvision Turbo 3.0: la rivoluzione analogica

15/09/2016

VITTORIO VENETO (TV) – Hikvision, produttore numero 1 al mondo di tecnologie e soluzioni per il videomonitoraggio e la sicurezza, ingrana la terza marcia della sua fortunata serie Turbo. In una nuova gamma di prodotti altamente compatibili, semplici da installare e con un ottimo rapporto prezzo/qualità, la soluzione analogica Turbo HD 3.0 di Hikvision consente di vedere in alta definizione mantenendo il cablaggio preesistente e garantendo le migliori performance.

H.264+ - Hikvision ha portato lo standard H.264 a H.264+, che garantisce più efficienza, con una riduzione media del bit-rate del 50%, senza alterare velocità di trasmissione e qualità delle immagini. Risultato? Più dati veicolabili e più memoria disponibile.

Plug & Play su coassiale - Grazie alla tecnologia UTC a bordo della gamma Turbo HD 3.0, è possibile trasmettere il segnale video e dati sul medesimo cavo coassiale, evitando la stesura di cavi aggiuntivi (RS485) e, con la tecnologia Plug & Play, tutte le connessioni avvengono in automatico.

Installare senza problemi - Con il Power-over-Coax (POC) le operazioni installative vengono ridotte al minimo perché la trasmissione del segnale video e dell’alimentazione possono avvenire sullo stesso cavo coassiale.

Più di un ibrido - I DVR Turbo HD 3.0 di Hikvision permettono il collegamento di vari standard video: dalle telecamere analogiche standard, alle analogiche HD del tipo HD-TVI e AHD anche di altri produttori, fino alle telecamere IP. I sistemi esistenti possono essere adeguati sostituendo le telecamere e i DVR esistenti, oppure aggiungendo telecamere di rete IP per coprire nuove zone. In alternativa è possibile usare le telecamere standard esistenti e integrare l’HD solo nei punti di sorveglianza necessari. Perfettamente compatibile con diverse telecamere e DVR di altri produttori abilitati a HD-TVI, la soluzione Turbo HD 3.0 è sinonimo di flessibilità e versatilità.

Fino a 5MP - La soluzione Turbo HD analogica 3.0 è predisposta per accettare, in ingresso, telecamere HD-TVI fino a 5MP di risoluzione. La qualità del segnale d’uscita video HD di queste telecamere non è affidata solo alle alte prestazioni del sensore, ma risulta dalla combinazione degli obiettivi HD e del sistema di Image Signal Processing (ISP) Hikvision. Gli obiettivi HD a basso livello di distorsione e ampia apertura garantiscono alti livelli prestazionali anche con ridotta luminosità e, uniti al sistema ISP Hikvision, forniscono immagini estremamente nitide e dai colori brillanti. I DVR Turbo 3.0 inoltre sono già forniti di un'uscita HDMI con risoluzione fino a 4K, di un'uscita VGA con risoluzione Full HD e di un'uscita video coassiale per far fronte a ogni esigenza installativa.

Funzioni Smart - I DVR Turbo HD 3.0 sono dotati di funzioni di analisi video Smart VCA (rilevazione in area di intrusione, rilevazione attraversamento linea) che evitano gli allarmi indesiderati che potrebbero verificarsi utilizzando i classici sistemi di rilevazione di movimento. Le funzioni smart sono molto utili anche nella ricerca di eventi durante la riproduzione delle immagini registrate. Inoltre un sistema di controllo del segnale video VQD permette di verificare la qualità e la correttezza delle inquadrature (rilevazione fuori fuoco e rilevazione cambio scena).

Maggiori distanze - L'HD-TVI Turbo 3.0 permette di ampliare sistemi preinstallati e gestire progetti più vasti, integrando l’alta definizione e aumentando la distanza di trasmissione tra le telecamere HD-TVI e il DVR, che può ora essere estesa fino a 800 metri.

 


maggiori informazioni su:
www.hikvision.com



pagina precedente