Notizie

Eventi

Arteco a “Le Giornate della Polizia Locale 2016" con il partner b! Spa

13/09/2016

Faenza (RA) – Anche quest'anno Arteco è presente a “Le Giornate della Polizia Locale”, la convention annuale sulle tecnologie e i prodotti per le forze dell’ordine che si terrà a Riccione dal 15 al 17 settembre 2016 e che è giunta alla 35esima edizione.

Nello stand L 37, Arteco sarà ospitata dal partner b! Spa, System Integrator e società del gruppo Ceit, con il quale collabora nell’ambito della Videosorveglianza urbana. Al Convegno di Riccione le due aziende punteranno sulle Soluzioni di sicurezza pubblica a 360°, intese sia come sistemi avanzati di Video Surveillance sia come piattaforme evolute di monitoraggio del territorio, tecnologie innovative e sostenibili che offrono un importante contributo ai trend in atto della Urban Security e Smart City e sulle quali gli Enti pubblici possono investire.

Maurizio Barbo, Marketing and Sales Director South Europe Arteco, sottolinea l'importanza di questa collaborazione: “È sempre un grande piacere dimostrare quanto siano fondamentali per il mercato collaborazioni come questa con b!. Dove i rispettivi Team di sviluppo lavorano assieme per apportare sempre nuove funzioni per l'Utente Finale”.

Lo conferma anche Cristiana Rondini, Marketing Manager b! SpA: “La convention nazionale “Le Giornate della Polizia Locale” rappresenta per b! un appuntamento importante, in cui incontrare anno dopo anno il nostro pubblico e proporre a ogni edizione novità tecnologiche in tema di Urban Security, soluzioni di Smart City spesso sviluppate dalla nostra divisione software interna. Ospitare il partner giusto ha molto valore: anche quest’anno abbiamo scelto Arteco, un’azienda dinamica e affidabile, con cui miriamo a sviluppare sempre maggiori opportunità di business attraverso progetti di successo per i Clienti”.

La collaborazione tra le due società nasce infatti proprio per offrire servizi di sicurezza a valore aggiunto alla Pubblica Amministrazione locale. Le Soluzioni delle due aziende, che vedono EPLATE completamente integrato in Arteco NEXT, permettono una gestione centralizzata delle telecamere e dei sensori installati nell’area sorvegliata, e possono essere personalizzate in base alle esigenze espresse dall’amministrazione. Sono inoltre rese “flessibili”, ovvero espandibili in futuro, nel caso in cui dovessero sorgere nuove necessità in termini di sicurezza.

Arteco NEXT, inoltre, semplifica e rende più efficiente la gestione di tutte le soluzioni integrate nei VEMS Arteco Pure, eMotion, Active ed Extreme; essendo concepito con lo scopo di fornire una piattaforma unica per la gestione di diversi applicativi e dispositivi del mondo della sicurezza e dell’automazione, è il client in grado di offrire a ogni utente un’esperienza immediata, flessibile, interattiva, chiara e dinamica. Si adatta perfettamente ai più diversi campi applicativi, requisiti operatore e ambienti operativi.

Per quanto riguarda E·PLATE, è il sistema evoluto di controllo per il territorio sviluppato da b!, che consente di analizzare H24 il traffico circolante sul territorio urbano, di individuare e tracciare in tempo reale i veicoli non revisionati, non assicurati e/o rubati e di lanciare l’allarme in tempo reale alle Forze dell’Ordine.

Il convegno che ha inizio nei prossimi giorni offrirà anche l'occasione per proporre un esempio concreto di integrazione, offerto dall'amministrazione comunale e dal Comando di Polizia Locale del Comune di Cutrofiano (LE) che definiscono un piano di investimento in attività di controllo del territorio volto a un duplice obiettivo: garantire maggiore sicurezza urbana alle 3.264 famiglie che abitano il paese e, parallelamente, aumentare il monitoraggio della viabilità stradale. Per questo b! progetta e installa un sistema di Videosorveglianza urbana e uno di Lettura e Tracciamento targhe.

Maggiori informazioni su:

www.b-intouch.it 

www.arteco-global.com



pagina precedente